09:03 am
20 settembre 2018

IL CONCERTO DI NIC CESTER E THE MILANO ELETTRICA A CHIUDERE “ESTATE SFORZESCA”

IL CONCERTO DI NIC CESTER E THE MILANO ELETTRICA A CHIUDERE “ESTATE SFORZESCA”

Per la serata di chiusura del ciclo di eventi “Estate Sforzesca”, durata dal 9 giugno al 26 agosto 2018, la Sala delle Armi del Castello Sforzesco ha ospitato il cantante australiano Nic Cester, accompagnato dai musicisti italiani del gruppo The Milano Elettrica, con cui il cantante collabora da tempo e ha registrato il suo ultimo album,  Sugar Rush.

Cester, famoso per essere stato il front-man dei Jet, celebri con la canzone Are you gonna be my girl, ha intrapreso ormai da tempo la carriera di solista e vive da tre anni in Italia, a Como, con la moglie Pia Mc Geoch, da cui ha avuto una figlia, Matilde, di 7 mesi.

L’atmosfera era infuocata nel cortile del Castello, pieno di gente venuta ad assistere al concerto gratuito della star autraliana. Il pubblico era perlopiù formato da ventenni e trentenni ma non mancavano anche fan di età più avanzata. Tutti quanti, in ogni caso, sono rimasti soddisfatti dall’esibizione.

Risultati immagini per nic cester estate sforzesca

Nic ha una voce potente e graffiante, a volte limpida altre roca; indimenticabile la sua esecuzione dal vivo di Hard Times, quando ha esteso la “a” del ritornello in un suo inconfondibile urlo, durato diversi secondi. Nic, inoltre, sapendo bene l’italiano, ha parlato con simpatia al pubblico, che ha  subito stregato, e ha scherzato con ironia e quel suo modo spigliato, molto autraliano. Ha detto di amare l’Italia, che ormai sente come casa sua, e di essere onorato di potersi esibire in un luogo suggestivo, nonché simbolo di Milano, come il Castello Sforzesco. Non ha mancato anche di dedicare una canzone alla moglie Pia e una alla figlia Matilde.

Un tripudio di musica ha travolto le orecchie degli spettatori, di cui gli occhi erano non meno estasiati dallo spettacolo offerto dai musicisti. Sul palco erano infatti presenti: due batterie, due chitarre, un basso, una tastiera, due fiati – a volte due trombe, a volte una tromba ed un sax – e  un quartetto d’archi.

Risultati immagini per nic cester the milano elettrica

Una vera festa ha invaso il Castello, in un concerto dove gli strumenti musicali erano quelli di un’orchestra. I musicisti riuniti nel gruppo The Milano Elettricad’altronde, sono già artisti di fama, come Sergio Carnevale (Bluvertigo), Daniel Plentz (Selton), Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion), Roberto Dragonetti e Raffaele Scogna, ed infatti non è rimasta inosservata la loro bravura, avendo suonato in maniera impeccabile ma senza tralasciare di divertirsi.

Durante l’esibizione è stato anche girato il video dell’ultimo singolo di Cester, Eyes on the horizon,, con un pubblico trepidante ed in visibilio di fronte alla star di recente adozione italiana.

Al termine del concerto è seguito poi il dj set di Lele Sacchi, che ha chiuso in bellezza l’estate al Castello con musica house ed elettronica, a far ballare gli ultimi nottambuli rimasti sotto le torri illuminate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.