Il 26 maggio 2020 gli studenti del MasterBook di IULM, il Master Specialistico in Editoria, in collaborazione con ExCogita, inaugurano un ciclo di eventi intitolato FacePaper-I volti dietro la carta, il primo incontro del quale prende parte alla Milano Digital Week.

Milano Digital week

Il 25 maggio 2020 ha avuto inizio la Milano Digital Week, una manifestazione interamente online nata IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab e promossa dal Comune di Milano. Quest’anno la settimana digitale abbraccia il tema della “Città trasformata“. Il progetto è 100% digital e innovativo, con vari format: webinar, talk, conference e hackathon sono, infatti, le aule virtuali del 2020.

Questa terza edizione può essere seguita da casa, sul sito www.milanodigitalweek.com. Rappresenta un’ottima occasione per riflettere, confrontarsi e crescere insieme. Le tematiche spaziano dal mondo del lavoro con le nuove economie, l’innovazione sociale e i Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite, all’educazione, con una maggiore attenzione alle Università. Inoltre, protagonisti saranno anche la sostenibilità con nuove urban strategies, la salute e privacy, l’arte e ultimo, ma non per importanza, l’infinito mondo dei media.

Nonostante Milano resti al centro, gli incontri sono rivolti e adatti a tutti gli studenti, professionisti, imprenditori o semplici appassionati dell’universo digitale.

FacePaper-I volti dietro la carta

In quest’occasione, nella seconda giornata della Milano Digital Week, prende vita FacePaper-I volti dietro la carta, ideato da MasterBook. Attraverso i cinque incontri, rigorosamente telematici, gli studenti e gli autori ci porteranno alla scoperta delle persone che si nascondono dietro i libri da loro scelti. Per di più, saranno presenti approfondimenti e curiosità sul mondo dell’editoria e anche un dialogo con Alessio Forgione, nella dozzina del Premio Strega 2020 con il suo romanzo Giovanissimi.

Gli eventi

Il 26 maggio alle ore 18, l’evento “Poesia e intelligenza artificiale”, con Fabrizio Buratto, Gregorio Montanari di DGLine e Samuele Fioravanti, è presente nella rassegna della Milano Digital Week. Viene qui proposta una riflessione e un confronto tra sentimento e artificio e presentato “Captcha. Programmato per essere” di Fabrizio Buratto, libro di poesia edito dagli studenti di MasterBook 2020.

Successivamente, in data 5 giugno, ore 18, si terrà l’incontro con l’autore Alessio Forgione, che racconterà del percorso che l’ha portato da Napoli mon amour a Giovanissimi.

L’8 giugno, sempre alle ore 18, Loris Cereda e Daniel Di Schüler saranno ospiti all’evento “In carcere ci si divertiva di più. Riflessioni su letteratura e isolamento”.

In seguito, il 16 giugno, ore 18, con “Mamma, voglio fare il freelancer!”, Francesco Gennaro, Jessica La Fauci e Francesca Rodella ci racconteranno la realtà dei freelancer e le loro esperienze.

Infine, il 22 giugno, alle ore 18, “Saranno famosi: MasterBook edition”, con Valentina Cottini, Giulia Zuddas, Luciana Bianciardi e Gabriella D’Ina, per conoscere che cos’è MasterBook e scoprire curiosità di alcune ex-studentesse.

CREDITS

Copertina