Al contrario di quello che molti possono pensare, anche la vita delle stelle di Hollywood non è sempre rose e fiori. Spesso, per interpretare i ruoli che vengono loro assegnati devono ricorrere a soluzioni estreme, trasformando totalmente il loro corpo e dando nuove forme ai loro lineamenti. Fa parte del mestiere e molti attori famosi lo sanno fin troppo bene: tra di essi, uno dei più celebri a livello internazionale è sicuramente Christian Bale, che nel corso della sua carriera ha raggiunto il successo grazie ai suoi personaggi, totalmente diversi l’uno dall’altro, ma che in qualche modo hanno richiesto spesso sacrifici e mesi di preparazione.

Le prime trasformazioni

Negli ultimi anni, Bale, classe 1974, è stato protagonista di numerose e impressionanti trasformazioni, prima fra tutte quella che l’ha reso celebre a livello mondiale. In American Psycho, pellicola dell’inizio degli anni Duemila, ha interpretato il giovane protagonista, abituato a dedicare molto tempo alla cura di sé e del suo aspetto fisico: all’epoca Bale si sottopose a diete ed allenamenti specifici per ottenere un corpo muscoloso e in salute, proprio come desiderava il suo personaggio. 

Cambiamenti drastici

Dopo pochi anni, nel 2002, Bale accetta di interpretare il ruolo di protagonista ne L’uomo senza sonno, film per cui gli viene richiesto un drastico cambiamento delle sue forme, fino ad arrivare a stravolgere anche i lineamenti del volto. Seguì una dieta che lo portò a perdere molto peso, rendendolo molto più gracile e debole. 

Solo poco tempo dopo però, Bale ebbe l’occasione di tornare ad un aspetto più sano e forte, grazie alla sua interpretazione in Batman Begins, che gli permise di acquisire una forma fisica più simile a quella di alcuni anni prima.

Sacrifici 

Nel periodo più recente, le sue forme sono ulteriormente cambiate: in American Hustle ha dovuto prendere peso in maniera importante per cercare di riprendere fedelmente le caratteristiche fisiche del suo personaggio, andando incontro anche a diversi problemi di salute. Il suo percorso di trasformazione è poi stato simile anche per uno dei suoi ultimi film, Vice, in cui interpreta Dick Cheney, il vice del presidente George W. Bush. 

Tra persona e personaggio

Christian Bale è diventato famoso in tutto il mondo per i suoi cambiamenti fisici, che nella maggior parte dei casi sono stati frutto di mesi di sacrifici, diete e allenamenti. La sua esperienza è un esempio estremo del fatto che l’attore possa riuscire, attraverso un ruolo, a trasformare sempre anche una parte di se stesso.

Gli sforzi di Bale, come di tanti altri in diverse pellicole della storia del cinema, sono simbolo della volontà di voler assorbire e fare proprie le caratteristiche di un personaggio, al fine di offrire al pubblico un’interpretazione il più fedele e veritiera possibile. In qualche modo, la trasformazione delle forme e delle sembianze dell’attore sembra quasi spezzare la linea che divide interprete e personaggio interpretato, andando ben oltre i confini della pura recitazione. 

Nulla lasciato al caso

Essere disposti a trasformarsi, a cambiare, in alcuni casi anche a scapito della salute, è uno dei sacrifici che l’attore può scegliere di affrontare. Non tutti sono disposti a farlo, ma in alcuni casi il successo è assicurato, soprattutto per l’apprezzamento da parte del pubblico. 

Agli occhi dello spettatore, che vede la trasformazione soltanto una volta completata, a volte tutto questo può sembrare scontato, ma in realtà essa nasconde la dedizione e l’impegno dell’attore. Nel caso di Christian Bale, in particolare, i suoi personaggi hanno sempre rappresentato delle sfide e degli obiettivi da raggiungere per lui. Si è dedicato con impegno e dedizione ad ogni interpretazione, senza lasciare nessun dettaglio al caso, ma insistendo in prima persona per cercare di dare al proprio corpo le forme necessarie per dare vita ai suoi personaggi. 

Tante forme, un solo attore: questa è stata ed è ancora oggi una delle chiavi della celebrità di molti interpreti, che dedicano ad ogni loro opera mesi di fatica, indipendentemente dagli alti compensi che possono ricevere. Anche se a volte sono fortemente estremizzate, queste scelte ci fanno comprendere come il mondo dello spettacolo e della recitazione non siano semplicemente leggere qualche riga di un copione, ma mettere anima e, in questo caso, soprattutto corpo in ogni interpretazione che si decide di portare in scena.

FONTI:

Filmpost.it

CREDITS:

Copertina