A Contemporary Art Center in Milan

“My first impression of this space is overwhelming. It’s beautiful, it’s rough…I really like that kind of space” Joan Jonas, Light Time Tales, 2014-2015.

Where if you have an idea, you are free to start from zero.” Cildo Meireles, Installations,2014

Pirelli HangarBicocca –noto anche semplicemente come Hangar – è una fondazione no-profit nata a Milano nel 2004 e con i suoi 15.000 mq di spazi espositivi rappresenta una delle realtà più grandi d’Europa dedicate unicamente alla produzione, promozione e diffusione dell’arte contemporanea .

Oltre infatti alle imperdibili mostre personali di artisti italiani e internazionali – adesso in mostra “Doubt” di Carsten Höller e ”Efêmero”, primo intervento del programma “Outside the Cube” legato alla Street Art, di  OSGEMEOS -, pensate anche per trovare una stretta relazione con la struttura nuda dell’edificio, ex-fabbrica per la costruzione di locomotive, è possibile partecipare attivamente attraverso workshop, conferenze, rassegne video o usufruendo della consultazione gratuita dei materiali messi a disposizione della fondazione.  Tra questi prossimamente avrà luogo il convegno “Educare con l’arte contemporanea. Nuove forme di partecipazione. Scuola, musei e università per un’alleanza educativa“che si terrà al Auditorium G. Martinotti – a pochi passi dall’Hangar – Venerdì 27 Maggio alle 14:30 e in cui si cercherà di dare risposta alle domande “Cosa significa oggi educare con l’arte contemporanea? Come si può interpretare il patrimonio culturale? Qual è il ruolo delle istituzioni culturali?”. A partire da esperienze singole di tutti i convenuti sarà possibile confrontarsi su più livelli, per poi al termine partecipare a una speciale visita dello spazio espositivo di Pirelli HangarBicocca dedicata esclusivamente ai partecipanti dell’evento.

Il convegno è aperto a tutti e l’ingresso è gratuito, ma si richiede la prenotazione  così come specificato sulla pagina dedicata del sito insieme alle altre informazioni relative all’evento, qui.


CREDITS

Copertina