17 dicembre 2018

I Migliori Documentari sulla Moda

I Migliori Documentari sulla Moda

L’aspetto documentaristico dell’industria della moda è ancora un grosso punto interrogativo. Sebbene vi sia una grande e importante produzione di film validi e di qualità, essi sono poco noti al grande pubblico, anche a causa di una scarsa pubblicizzazione a livello globale. Per questo motivo, è necessario avere le idee chiare quando arriva il momento di approcciarsi a questo nuovo e affascinante genere cinematografico, sapendo quali sono i migliori documentari sulla moda da guardare assolutamente.

  1. The September Issue (2009)

Il più famoso e celebrato fra i documentari sulla moda è The September Issue, girato nel 2009 da R. J. Cutler e che segue il personale di Vogue US negli ardui ed intensi mesi che precedono l’uscita della fantomatica September Issue (ovvero l’uscita più importante dell’anno). Portando alla luce il ruolo di Anna Wintour come centro nevralgico del fashion system, il documentario osserva con occhio attento tutte le dinamiche di una redazione, e svela gli affascinanti retroscena della rivista più patinata del mondo.

  1. The First Monday in May (2016)

Diretto da Andrew Rossi, The First Monday in May è un documentario che porta lo spettatore all’interno del Metropolitan Museum di New York, seguendo il lungo processo di organizzazione di una mostra. Incentrato sulla mostra China: Through the Looking Glass, il documentario osserva Andrew Bolton, curatore della mostra e oggi direttore del Costume Institute, nella difficile ma meravigliosa esperienza di realizzazione di una mostra, mostrando l’aspetto culturale, sociale, storico ed economico che si cela dietro gli splendidi abiti del MET.

  1. States of Undress (2016 – 2017)

Prodotto dalla rivista Vice, States of Undress è una serie di documentari realizzati in diverse parti del mondo, dove la giornalista Hailey Gates scopre i segreti della moda nelle varie nazioni. Non solo estetica e lusso, ma anche tradizione, sofferenza e sottomissione si susseguono nelle inchieste della Gates, che, per la prima volta nella storia, racconta la moda da un punto di vista nuovo e sconvolgente: quello della quotidianità.

  1. The True Cost (2015)

The True Cost è un documentario che fa luce sull’oscura realtà della produzione della fast fashion. Raccontando le grandi tragedie che spesso offuscano nomi di brand quali H&M, Primark e molti altri, Andrew Morgan racconta le storie degli operai, delle loro famiglie, facendo conoscere ai consumatori il vero costo dei prodotti a basso prezzo, ovvero lo sfruttamento di un ingente capitale umano.

  1. The Future of Fashion (2015 – 2017)

Serie realizzata da Vogue UK, The Future of Fashion segue la it – girl Alexa Chung nelle sue interviste a designers e personalità influenti del fashion system, cercando di comprendere come la moda sia proiettata nel futuro mantenendosi però ancorata al passato, e analizzando a fondo i processi creativi e avanguardisti che portano i brand a realizzare le loro collezioni. Tutte le stagioni sono disponibili sul canale YouTube di Vogue UK.

  1. The Eye Has To Travel (2012)

Incentrato sull’incredibile vita di Diana Vreeland, leggendaria direttrice dell’Harper’s Bazaar, The Eye Has To Travel è una splendida retrospettiva realizzata da Lisa Immordino Vreeland, che racconta la carriera di una della più importanti figure del giornalismo di moda.

CREDITS

Immagine di Copertina

Immagine 1

Immagine 2

Immagine 3

Immagine 4

Immagine 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.