Se c’è qualcuno che incarna alla perfezione l’idea che “l’età è soltanto un numero”, si tratta di Tavi Gevinson. Originaria di Chicago, Illinois, classe ’96, a soli 12 anni (per noia, come ha affermato lei stessa nell’intervista per Entertainment Weekly) ha avviato un blog dal nome Style Rookie.

Il tema? Principalmente moda, condita con tutto ciò che Tavi rappresenta: eclettismo, divertimento, arte e originalità. Sulla sua piattaforma digitale infatti, la ragazzina ha iniziato con il postare foto personali e d’ispirazione, maturando quello che è diventato il suo stile distintivo: energico, apparentemente difficile, ma che Tavi sfoggia alla perfezione con una totale padronanza. Solo lei infatti potrebbe risultare disinvolta con orecchini pendenti a pompon o un bomber jacket di pelliccia zebrata rosa. Che piaccia o non piaccia, questo stile sui generis ha consentito a Tavi di emergere e di iniziare a collaborare con diverse riviste e marchi del settore e a partecipare alle Fashion Week di New York e Parigi, catapultandola sotto i riflettori.

Nel 2011 però, Tavi decide di prendere le distanze dal mondo della moda e passare oltre, quello smette di essere il focus della sua attenzione e il tema principale del suo lavoro online. Nel settembre di quest’anno avvia un nuovo blog: Rookie Mag. Si tratta di una pubblicazione online rivolta al complesso mondo dei teenager che tratta temi anche pesanti con un approccio quasi giocoso, ma per nulla inappropriato, al magazine lavora Tavi (editor-in-chief) in collaborazione con altre persone, dando la possibilità a chiunque sia interessato di inviare e proporre il proprio lavoro. Il blog offre anche una sezione podcast con episodi che toccano svariati argomenti, arricchiti da succose interviste, prima fra tutte la conversazione con la cantante Lorde (Episode Eleven: A Specific Sonic World). Si tratta quindi di una piattaforma per dare un’adeguata voce ai ragazzi giovani, per lasciarli esprimere e confrontarsi, per ispirarli e guidarli, nonostante lei stessa affermi di stare ancora cercando di comprendere e decifrare la vita, come d’altronde tutti i teenager di questo mondo (il suo discorso per la piattaforma TED viene infatti intitolato A teen just trying to figure it out).

Recentemente Tavi Gevinson si è trasferita a New York per intraprendere la carriera di attrice teatrale che l’ha già portata a conquistare Broadway con This Is Our Youth, dove interpreta uno dei ruoli principali al fianco di Michael Cera. La Gevinson continua però a lavorare al suo blog che nel settembre 2012 si è evoluto anche in una pubblicazione annuale cartacea (Rookie Yearbook) che perfettamente esprime lo stile Rookie.

Riuscire ad imporsi fin da una giovane età è sicuramente segno di un vero talento che Tavi riesce ad esprimere in vari campi e far fruttare al meglio. Quella che era una ragazzi dal talento innato per la moda è cresciuta in una giovane donna, femminista e attivista (sul suo instagram si possono trovare anche post a tema politico), una persona complessa che esprime il suo mondo e la sua mente attraverso scritti personali e pubblici incarnando un ruolo di modello ed ispirazione per migliaia di giovani (e anche meno giovani).