Quando ci siamo visti per l’ultima volta

io ti ho chiesto un abbraccio.

Non per portare qualcosa di te dentro di me

ma, al contrario, per portare qualcosa di te via da me.

So com’erano i nostri abbracci, lo so bene:

la tua anima impressa sulla mia, noi due così vicini come se ci conoscessimo da sempre

come se sempre ci saremmo conosciuti.

Ma quando ci siamo visti per l’ultima volta

non ho sentito nient’altro che il peso del tuo corpo sul mio.

Un corpo vuoto, una coperta che qualcuno ti stende sopra quando non ne hai bisogno.

Non riuscivo ad afferrare i nostri ricordi, erano già troppo lontani

e tu eri già un’altra persona

e un’altra persona ero già io.

Crediti Immagine