Petali di rosa fatati, ingannatori
celano spine appuntite

Quante lacrime dai nostri occhi
luccicheranno come le stelle a guidarci
mentre percorreremo il tuo sentiero,
quante volte voltandoci indietro
quei petali appassiti ci parranno
innocui e stupidi ormai superati,
quanti ci sembreranno così e quanti riapriranno ferite?


Proseguiremo trascinati dal vento
guidati da alti bagliori
altre spine ci attenderanno altri petali staremo calpestando.

credits