La sessione estiva è finita per molti e l’estate è ormai nel suo pieno. Molti desiderano andare a mare e riposarsi il più possibile, ma per molti ancora questo tempo libero – dal lavoro o dallo studio – è anche un’occasione per rimettersi al pari con le serie televisive più viste degli ultimi anni con la promessa di essere pronti per il nuovo anno e così di riuscire a seguire i nuovi episodi attesi per l’anno prossimo.

In  aggiunta alle serie consigliate per sopravvivere all’estate –qui l’articolo – ricordiamo le migliori serie da cominciare a seguire –non è mai troppo tardi e c’è sempre abbastanza tempo per il meglio – per non farsi trovare  impreparati poi in vista della nuova stagione televisiva.

 

1. Games of Thrones (Il Trono di Spade)

2011-in corso

60 episodi in 6 stagioni

LA serie evento per eccellenza degli ultimi anni: prodotta dalla HBO e nata come adattamento televisivo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R.R.Martin, l’intera storia ruota attorno un mondo diviso tra Est ed Ovest, Essos e Westeros, teatro di guerra dei Baratheon, Lannister, Tyrell, Martell, Greyjoy, Stark e Targaryen, casate che si scontrano su più livelli in diverse situazioni al gioco del trono – come suggerisce il titolo originale – e dove “When you play the game of thrones, you win or you die” come suggerisce la profetica Cersei Lannister.

La settima stagione è attesa per metà del 2017.

(Qui la situazione ad oggi nei continenti Occidentale e Orientale)

 

2. American Horror Story (Murder House,Asylum,Coven,Freak Show,Hotel)

2011-in corso

73 episodi in 5 stagioni

La serie più paurosa degli ultimi anni: prodotta dalla Fox e creata da Ryan Murphy, AHS consta di 5 stagioni, ognuna delle quali con un proprio arco narrativo, indipendente dagli altri – anche se si sospetta e si aspetta un (im)probabile anello mancante che possa unire le cinque storie. L’unico elemento ricorrente è il cast, che funziona bene e che viene riproposto ogni anno con diversi ruoli e diverse impostazioni con toni sempre più horror e sempre più dark – da fantasmi a streghe a psicopatici a vampiri.

La sesta stagione è attesa per la fine del 2016.

 

3. Orange is the new black

2013-in corso

52 episodi in 4 stagioni

La serie al femminile non convenzionale: prodotta da Netflix e creata da Jenji Kohan, ruota attorno alle vite di diverse detenute in una carcere femminile di New York da quando Piper Chapman è “costretta” a costituirsi per un reato commesso 10 anni prima, spinta dall’accusa della sua ex fidanzata Alex Vause… e la matassa è destinata a intrecciarsi ancora di più.

La quinta stagione è attesa per la metà del 2017

(Qui si era parlato senza spoiler della quarta stagione)

 

4. Sherlock

2010- in corso

9 episodi in 3 stagioni + 1 speciale

La serie rivelazione degli ultimi anni: prodotta dalla BBC e liberamente ispirata alle storie di sir Arthur Conan Doyle, presenta uno Sherlock Holmes e un John Watson moderni in una Londra dinamica. E se nella prima stagione tutto va a rilento nel mostrarci la genialità e il narcisismo di Holmes e la goffaggine e il coraggio di Watson, con l’avvento di Jim –James- Moriarty il registro cambia totalmente…

La quarta stagione è attesa per il 2017

 

5. Doctor Who (Nuova serie)

2005-in corso

163 episodi in 9 stagioni

La serie –storica – più iconica tra le altre: prodotta dalla BBC dal 1963 e rinnovata solo di recente, vede come protagonista un Signore del Tempo (Time Lord)- razza aliena proveniente dal pianeta Gallifrey- , conosciuto semplicemente come Il Dottore (the Doctor) in grado di viaggiare nel tempo e nello spazio tramite il TARDIS, ”Time And Relative Dimension ISpace” ovvero “Tempo e Relativa Dimensione Interna allo Spazio”.

La decima stagione – e il dodicesimo Dottore…capirete poi- è attesa per il 2017

 

Con la speranza che in questa breve lista abbiate trovato la spinta per iniziare la giusta serie TV, mi auguro che la nostra community nerd si ampli, senza affatto disperare nell’attesa dei” regali” di cui il 2017 ci farà dono. Per evitare l’astinenza estiva e anzi arrivare ben pronti alla prova screen, si consiglia di centellinare gli episodi.

 

Che la Forza sia con voi


CREDITS

Copertina