15 novembre 2018

“Perfect crime”, il nuovo imperdibile manga di Panini Italia

“Perfect crime”, il nuovo imperdibile manga di Panini Italia

Un killer che uccide suggestionando le menti. Non usa armi, trappole o veleni, ma puoi star certo che la vittima designata non avrà scampo. Se ti fissa con i suoi occhi color del sangue, sei perduto.

Perfect Crime è un manga di Arata Miyatsuki (storia) e Yuna Kanzaki (disegni), attualmente in svolgimento in Giappone e approdato di recente in Italia grazie alle edizioni Panini Italia. L’atmosfera è quella del thriller con una punta di sovrannaturale: protagonista è il misterioso Tadashi Usobuki, giovane dall’aria distinta, frequentatore abitudinario del parco cittadino, amante dei gatti. Si dichiara un killer di professione, che uccide su commissione: Usobuki si avvale di un rigido codice etico, per cui una volta commissionato un omicidio, non si può rescindere il contratto, se non con la morte del sicario o del committente.

Il primo volume di Perfect Crime

Sebbene sia un assassino, Usobuki non si sporca mai le mani e l’accusa di omicidio a suo carico diventa difficoltosa: il suo modus operandi consiste nel suggestionare la mente della vittima col suo sguardo ipnotico e con parole persuasive. Per esempio, se Usobuki fa credere alla vittima di essere stata avvelenata, questa morirà anche se non è davvero veleno quello che le è stato somministrato.

Il manga, destinato a un pubblico adulto, mostra senza censure l’umanità nei suoi più bassi desideri e istinti, nelle sue scelte di vita più abiette: Usobuki dichiara di essere interessato a scoprire, tramite il suo truce mestiere, le fragilità degli uomini, e fino a che punto essi possano spingersi per assecondare le proprie brame. Nel ciclo “commissione dell’omicidio – realizzazione” non manca mai una sorta di cupa giustizia, per cui le scelte riprovevoli conducono sempre alla morte.

Originale, crudo, avvincente, Perfect Crime ha una scrittura degna dei migliori film thriller, una trama costruita con sapienza e curata fin nei minimi dettagli. La psiche umana è scandagliata e ritratta in tutte le sue infinite sfaccettature, di cui sono messe in luce quelle più torbide.

Una lettura nuova, che lascia col fiato sospeso per tutto il tempo: imperdibile.

 


FONTI
Fonte 1
A. Miyatsuki, Y. Kanzaki, Perfect Crime 1-2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.