di Federica Trucchia

Tutti nudi nel nuovo video “Famous” di Kanye West: Rihanna, la moglie Kim, Taylor Swift e perfino Donald Trump.

Kanye West ha organizzato un evento a pagamento al Forum di Los Angeles, solo per presentarlo! Il nuovo video Famous è stato mostrato in anteprima, per ben due volte, a tutti i presenti: più di 17.000 persone.

Il video mostra dodici celebrità, tra i nomi più importanti dell’editoria, del panorama musicale e dell’ambito politico; addormentati l’uno accanto all’altro, in un gigantesco letto… completamente nudi.

Sono facilmente riconoscibili i protagonisti: George W. Bush, ex presidente degli Stati Uniti, Anna Wintour, direttrice Vogue America, inconfondibile la chioma color paglia di Donald Trump, in corsa per la Casa Bianca, e non solo; Rihanna, grande amica di Kanye, Chris Brown, cantante e nonché ex fidanzato violento della stessa Rihanna e Taylor Swift, da sempre ai ferri corti con West, posta con precisione accanto a lui. L’autore del brano ovviamente al centro, al suo fianco proprio la moglie Kim Kardashian; inoltre Ray J, attore e cantante statunitense e Amber Rose, ex dello stesso Kanye e di un altro celebre rapper Wiz Kalifa. Infine, Caitlyn Jenner patrigno di Kim, conosciuto per lo più come Bruce Jenner, e Bill Cosby, travolto dalle polemiche e dalle decine di denunce di molestie, da parte di giovani ragazze; noto soprattutto per la serie tv I Robinson.

Insomma, molta gente che mai si vorrebbe vedere nuda! Ovviamente non si tratta realmente di loro; il videoclip è stato realizzato con statue di cera, le quali ricordano molto quelle del celebre museo Madame Tussauds. Lo stesso West afferma di essersi ispirato al dipinto Sleep di Vincent Desiderio, artista esponente del realismo americano.

Famous è il primo singolo estratto dal nuovo album di Kanye, The Life Of Pablo. Il brano, nato dalla collaborazione con Rihanna e l’artista hip hop Swizz Beatz, presenta campionamenti di Bam Bam di Sister Nancy, di Mi Sono Svegliato E… Ho Chiuso Gli Occhi dei Il Rovescio Della Medaglia, ed infine Do What You Gotta Do di Nina Simone. Alcune delle celebrità protagoniste del video, hanno effettivamente collaborato con il marito di Kim Kardashian, alla realizzazione del disco, come ad esempio la stessa Rihanna; mentre altre, il caso dell’immancabile Taylor Swift, sono citate nel testo sia per l’ossessione per il proprio corpo, sia per il fatto di essere sempre nell’occhio del ciclone mediatico. Altre ancora, per gli scandali che le hanno viste protagoniste, negli ultimi anni; strano, ad esempio, non ci sia Charlie Sheen!

Nel video, una telecamera osserva i personaggi in modo impertinente. La solita sobrietà, che contraddistingue il rapper! Spiati in un momento così intimo, come se le loro vite fossero accessibili a chiunque; si tratta della nuova provocazione di Kanye West.

Famous susciterà senz’altro qualche reazione contraria, soprattutto da parte dei protagonisti del video; a cominciare proprio da Taylor Swift. Sicuramente non riceverà disappunto, da sua moglie Kim, abituata ormai da anni a mostrare le proprie doti fisiche. È infatti guerra, tra Swift e West: dopo eterne liti e riappacificazioni, con Famous, ormai la situazione sembra essersi totalmente compromessa. Nel brano, quel gentiluomo di Kanye, afferma: “I feel like me and Taylor might still have sex. Why? I made that bitch famous”. West però, si è difeso, dicendo che Taylor, fosse a conoscenza di tutto; versione non confermata dalla popstar, la quale sembra aver smentito tutto attraverso il suo ufficio stampa.

Tutto ha inizio, durante gli Mtv Video Music Awards del 2009, episodio in cui il rapper salì sul palco, interrompendo la premiazione della cantante; esclamando a piena voce di preferire la vittoria di Beyoncé.

Ad ogni modo, nel caso vi foste persi la possibilità, come qualsiasi comune mortale, di accedere all’evento al Forum di Los Angeles; Kanye West ha pensato a tutto: il video è disponibile, al momento, solo su la piattaforma musicale TIDAL. Basta solo registrarsi!

Video preso da www.youtube.com

copertina