raffaele

Intervista a Raffaele, talento di Amici 20

Qualche settimana fa abbiamo avuto la possibilità di intervistare Raffaele Renda, partecipante di Amici 20. Il cantante si è raccontato nella video intervista che potrai trovare il prossimo venerdì sulla nostra pagina Instagram. Abbiamo parlato della sua storia, partendo da Sanremo Young fino ad Amici, per poi trattare dei progetti futuri.

Chi è Raffele Renda?

Raffaele Renda è un giovane cantante classe 2000 che ha raggiunto un discreto successo grazie alla partecipazione all’ultima edizione di Amici. Renda è riuscito a portare la sua musica, prima nel corso delle puntate pomeridiane, per giungere infine al serale, punto focale del programma.

Raffaele nasce a Lamezia Terme, in Calabria e sin da piccolo mostra una forte passione per la musica, affascinato dai vari artisti R&B in alta rotazione su Mtv. Decide quindi di dedicarsi in particolare al canto e a 13 anni si iscrive ad una scuola di musica per prendere lezioni. Inizia così ad esibirsi per piazze ed eventi, trasformando quella che è una passione in un potenziale lavoro.

La prima grande opportunità arriva nel 2016 con la partecipazione a Sanremo Young dove raggiunge il secondo posto e assaggia per la prima volta un palco importante. Il suo percorso musicale continua e arriviamo al 2020, quando decide di partecipare ai provini del talent show Amici, targato Mediaset. Raffaele riesce ad entrare nella scuola di Amici e ad accedere al serale arrivando fino alla sesta puntata.

Il percorso ad Amici

Raffaele si presenta ad Amici ed ottiene l’ingresso alla scuola portando il proprio brano Il sole alle finestre . Il suo percorso risulta assai tortuoso a causa del rapporto turbolento con il professore Rudy Zerbi, che ha sempre mostrato di non apprezzare le sue doti canore. Dall’altra parte, invece, vi è sempre stato un ottimo riscontro da parte delle altre coach Anna Pettinelli e Arisa, con cui ha anche dichiarato di sognare una collaborazione.

Durante la prima puntata del serale rischia l’eliminazione andando in ballottaggio riuscendo però a salvarsi. Nella seconda puntata vince una sfida contro Deddy, mentre nella terza strappa un punto contro Sangiovanni (vincitore della categoria “canto”). Passa indenne la quarta e la quinta puntata arrivando fino alla sesta, dove viene eliminato in ballottaggio proprio contro Deddy.

Raffaele ci ha raccontato come all’interno della scuola il suo approccio creativo alla musica sia cambiato grazie al supporto di numerosi professionisti del settore e come sia grato dell’opportunità avuta.

raffaele

Il processo creativo

Durante la nostra chiacchierata Raffaele ci ha parlato di come si sviluppa il suo processo creativo. Il suo approccio inizia dall’ascolto di type beat su YouTube, cioè strumentali prodotte da artisti indipendenti che cercano di riprodurre una tipica produzione di un cantante di riferimento. Partendo da queste produzioni inizia a stendere delle linee melodiche su cui poi modella il testo della canzone per renderlo catchy e fruibile al pubblico mainstream.

Dal punto di vista dei testi, Raffaele ci ha parlato di quanto questi siano il nodo cruciale della sua musica, con l’intento di mandare sempre un messaggio all’ascoltatore. Per la stesura di questi non prende spunto solo dalle proprie esperienze personali, ma anche da quelle altrui, mostrando un forte lato empatico e toccando sia temi come l’amore che di  critica sociale.

A volte non riesco
a stare solo e i
pensieri si rincorrono
nel vuoto

Ora li tengo in disparte
in una scatola a parte
come i vecchi vestiti
che non voglio più addosso

(Il sole alle finestre)

Buongiorno Italia, mi sveglio di sera
Faccio il segno della croce e poi si spera
Che nasca un nuovo frutto dalla terra
La terra nostra è sacra, stai attento a calpestarla
Fuga di cervelli, vado in America
Un giro in supercar, rimpiango la sanità
Ed è vero che da me sempre mille occhi addosso
Ma la gente ti vuol bene anche se vieni dal Mar Rosso
Scappa, corri, via da questo posto
Ma il paese è nostro, il paese è nostro
Sì tu scappa, corri, fallo per te stesso
Chiudi gli occhi hombre, non pensarci adesso
Focu meu! Focu meu!
Lamentarsi non aiuterà una generazione
Focu meu! Focu meu!
Io c’ho il piccante dentro, quello del meridione

raffaele

I progetti discografici futuri

Il cantante calabrese ci ha parlato anche dei suoi progetti futuri e della possibile direzione della sua musica. A breve sarà pubblicato il suo primo EP, che conterrà anche i brani inediti cantati ad Amici. Il progetto avrà sonorità tendenzialmente pop, anche se non ha nascosto una forte propensione per l’R&B, genere che si sposa alla perfezione con la sua voce delicata.

Parlando del futuro più lontano (anche se non troppo) abbiamo chiesto a Raffaele di fantasticare sul suo primo album ufficiale. Ci siamo domandati quali potessero essere le possibili collaborazioni. Tra featuring nostrani ed internazionali, i nomi usciti fuori sono quelli di Marracash, Elisa, Madame, Sean Paul e Rihanna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo