Malcom and Marie serie tv febbraio

Guida ai film e alle serie tv da vedere a febbraio

Di solito, prima di addentrarci nella lista mensile delle cose da vedere, facciamo un quadro velocissimo del periodo di streaming che ci aspetta. Questo mese invece no: facciamo una piccola eccezione e preferiamo lasciarvi un promemoria. Dal 23 febbraio arriva Star, una nuova sezione di Disney Plus con film, serie tv, documentari e altri contenuti un po’ più per adulti. Per intenderci, Star conterrà titoli prodotti e distribuiti dalle reti del gruppo Disney, tra i quali cose come Lost, Buffy, Pretty Woman, Feud, Borat e l’introvabile Atlanta. In tutto sono più di 1000 titoli, alcuni dei quali inediti, da vedere senza costi aggiuntivi. Ecco, adesso possiamo passare alle altre uscite interessanti da segnarsi.

Star Disney Plus serie tv febbraio

Le novità di febbraio: 10 film e serie tv da tenere d’occhio

L’estate in cui imparammo a volare (Netflix, 3 febbraio)

È la storia di Tully e Kate, due donne dai caratteri opposti, eppure legate da un rapporto profondo. La serie segue le diverse fasi della loro amicizia, che inizia negli anni Settanta al college e si protrae fino al presente, attraversando successi e tragedie che rischiano di separarle per sempre. I 10 episodi sono tratti dal romanzo dell’autrice americana Kristin Hannah. Le due interpreti principali sono invece Katherine Heighl e Sarah Chalke.

Malcom & Marie (Netflix, 5 febbraio)

Per il regista americano Sam Levinson questi mesi di coronavirus sono stati proficui: oltre ai due episodi speciali di Euphoria, ha creato il primo film a essere scritto, girato e prodotto durante la pandemia. La formula è molto simile: la storia si svolge in un unico spazio e con soli due personaggi, un regista e la sua fidanzata che, di ritorno dall’anteprima di un film di lui, si trovano a discutere del proprio rapporto. Eccetto che per la fotografia in bianco e nero e le interpretazioni di John David Washington e Zendaya, le critiche non sono state finora molto positive.

L’ultimo paradiso (Netflix, 5 febbraio)

Riccardo Scamarcio ha scritto, prodotto e interpretato questo film originale Netflix, la cui trama è tratta da una storia vera. Siamo alla fine degli anni Cinquanta, in un paesino del Sud Italia, dove un contadino di nome Ciccio intraprende una lotta contro i proprietari terrieri che da anni sfruttano i suoi concittadini. Tuttavia Ciccio, pur sposato e con un figlio, ha una relazione segreta proprio con la figlia di uno di loro. Il che provoca una serie eventi che influiranno sulla vita di tutti i coinvolti.

Raised by Wolves (Sky Atlantic, 8 febbraio)

È la nuova serie prodotta dal regista Ridley Scott, che ne ha diretto anche i primi due episodi. La trama è ambientata nel 22esimo secolo su un pianeta lontano, dove due androidi hanno una missione: crescere due bambini umani, mentre una colonia di uomini continua a combattere una guerra religiosa che ha già distrutto la Terra. La serie è piuttosto mistica e intricata, ma negli Stati Uniti è stata accolta in maniera abbastanza positiva. Tant’è che HBO Max l’ha già rinnovata per una seconda stagione.

Lei mi parla ancora (Sky Cinema Uno e Now TV, 8 febbraio)

Tratto dall’omonimo libro dello scrittore Giuseppe Sgarbi, il nuovo film di Pupi Avati parla di una storia d’amore lunga 65 anni: quella tra Nino e Caterina. Rimasto vedovo, Nino viene invitato dai figli a elaborare il lutto scrivendone un libro. Ad aiutarlo c’è Amicangelo, un editor con velleità da romanziere con il quale Nino non sembra andare molto d’accordo. Il cast è formato da Renato Pozzetto (che si dice abbia rilevato il ruolo di Massimo Boldi), Stefania Sandrelli, Lino Musella e Fabrizio Gifuni.

Tribes of Europa (Netflix, 19 febbraio)

Dopo Dark, ecco un’altra serie tv tedesca di fantascienza che sembra promettere piuttosto bene. Anche qui la trama è ambientata molto avanti nel tempo, in un futuro distopico. Siamo nel 2074, in un’Europa fratturata in tante piccole tribù in lotta tra loro per ottenere il dominio sulle altre. Nel conflitto vengono coinvolti anche tre fratelli che sono in possesso di un misterioso cubo e dai quali dipendono le sorti del continente.

I Care a Lot (Prime Video, 19 febbraio)

In questo thriller comico, Rosamund Pike interpreta una truffatrice specializzata nel farsi nominare tutrice legale di persone anziane, per poi derubarle. Le cose si fanno tuttavia piuttosto complicate quando una delle sue vittime si rivela essere molto vicina a un gangster molto potente. Il film è diretto da J Blakeson (Gunpowder) e nel cast ci sono anche Peter Dinklage e Chris Messina.

Big Sky (Disney+, 23 febbraio)

Come ormai sua consuetudine, David E. Kelley (cioè il creatore di Big Little Lies e The Undoing) ha adattato questa serie da un romanzo, The Highway di C. J. Box. Stavolta si tratta di un poliziesco ambientato nel Montana e dalla premessa non molto originale: c’è un trio di detective che deve catturare un camionista colpevole di aver rapito due ragazzine prima che ne adeschi altre. È la prima serie originale disponibile su Star, la nuova sezione di Disney+ che sarà inaugurata il 23 febbraio.

Your Honor (Sky Atlantic HD, 24 febbraio)

Bryan Cranston interpreta uno stimato giudice di New Orleans che per proteggere suo figlio, accusato di aver investito e ucciso il figlio di un boss mafioso, decide di manomettere le prove del caso. Tuttavia, la scelta si ripercuote in maniera tragica sulla vita di un ragazzo nero. La miniserie, composta da 7 episodi, si basa sulla serie israeliana Kvodo.

È tutta colpa di Freud (Prime Video, 26 febbraio)

Nel film del 2014 diretto da Paolo Genovese, Marco Giallini interpretava un terapeuta divorziato piuttosto affannato dalle sventure sentimentali delle tre figlie ormai adulte. La sua versione televisiva non se ne discosta molto, benché abbia una storia più estesa, per protagonista ci sia Claudio Bisio e la regia sia passata in mano a Rolando Ravello. La prima stagione è composta da 8 episodi ed è coprodotta da Amazon e Mediaset.

Gli altri film in uscita a febbraio 2021

Bliss (Prime Video, 5 febbraio)

Una storia di fantascienza che vede Salma Hayek e Owen Wilson nei panni di un neo divorziato e una senzatetto che cercano di capire se il mondo che li circonda sia un’illusione creata al computer.

Notizie dal mondo
(Netflix, 10 febbraio)

Un western dove Tom Hanks interpreta un veterano della guerra civile americana, il cui obiettivo è riportare alla sua famiglia una ragazzina che era stata rapita dai nativi.

Bastardi a mano armata
(Prime Video, 11 febbraio)

Un film in stile poliziottesco anni Settanta, nel quale Marco Bocci interpreta un criminale appena uscito di prigione che deve recuperare il bottino di un furto commesso anni prima.

Red Dot
(Netflix, 11 febbraio)

Un thriller svedese che segue la fuga di una coppia che viene inseguita dai laser rossi di pericolosi cecchini.

Le altre serie tv in uscita a febbraio 2021

Hide & Seek
(Rai 4, 7 febbraio)

Un noir ucraino dove una detective piuttosto tormentata indaga sul caso di una serie di sparizioni di bambini.

Soulmates
(Prime Video, 8 febbraio)

Cosa succederebbe se inventassero un test infallibile in grado di individuare la nostra anima gemella? Questa serie ambientata in un futuro vicino prova a immaginarselo raccontando una storia diversa per ogni episodio.

Capitani
(Netflix, 11 febbraio)

Un crime lussemburghese dove un detective scontroso deve vincere la diffidenza degli abitanti di un piccolo paese, per poter risolvere il caso di una ragazzina trovata morta.

The Crew
(Netflix, 15 febbraio)

Una comedy con Kevin James ambientata nel mondo del campionato automobilistico NASCAR, dove una squadra deve proteggersi dai cambiamenti che la nuova proprietaria vorrebbe apportare.

Hausen
(Sky Atlantic HD, 20 febbraio)

Un horror tedesco ambientato all’interno di un complesso residenziale infestato, che si nutre delle sofferenze dei suoi inquilini.

Le serie tv di ritorno a febbraio 2021

Un po’ di uscite da segnarvi se seguite i classici procedurali generalisti: sui canali Fox sono in programma 911 4 e 991 Lone Star 2 (16 febbraio), oltre a The Blacklist 8 (12 febbraio); sui canali di Mediaset Premium arrivano invece Chicago Med 6 (17 febbraio), Chicago P.D. (19 febbraio) e Chicago Fire (25 febbraio). Su Starzplay si rivedrà infine Pennyworth (28 febbraio), il prequel della serie tv Gotham.

I documentari in uscita a febbraio 2021

Strip Down, Rise Up
(Netflix, 5 febbraio)

Un documentario che racconta come, attraverso la pole dance, un gruppo di donne molto diverse tra loro supera traumi, abusi subiti e la percezione negativa del proprio corpo.

Sulla scena del Delitto: Il caso del Cecil Hotel
(Netflix, 10 febbraio)

Una docuserie true crime su un malfamato hotel di Los Angeles, che nel 2013 attirò l’attenzione dei media per via dell’omicidio di una studentessa.

Pelé: Il re del calcio
(Netflix, 23 febbraio)

Un film che ripercorre la carriera del calciatore brasiliano Pelé, unendo interviste inedite e immagini di repertorio.

Billie Eilish: The World’s a Little Blurry
(Apple TV+, 26 febbraio)

Il percorso che ha portato la cantante Billie Eilish a registrare il suo primo album a soli 17 anni, conciliando la vita da adolescente con la carriera artistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo