Che cosa ci piace di un film? Dopo trama, cast ed effetti speciali, non si può non prendere in considerazione la sua colonna sonora. Per esempio, alcuni lavori di Hollywood non sono diventati famosi solo per la loro sceneggiatura o per gli attori protagonisti, ma per le canzoni che scelte come accompagnamento ai momenti più importanti o per il brano clou sui titoli di coda. Capita spesso che questi brani siano così belli che desideriamo ascoltarli indipendentemente dalla pellicola con cui sono usciti. È proprio da questa idea che nasce la nostra playlist Movie Soundtrack, una raccolta dei capolavori musicali per il cinema più celebri e amati di sempre. Tra hit degli anni Ottanta e ballad più moderne, siamo certi che sapete tutte le parole di questi pezzi che hanno saputo unire musica e cinema.

I colossal di Hollywood

Non c’è un genere preciso. Tutti i brani che abbiamo selezionato per questa “sezione” della playlist Movie Soundtrack fanno parte di un film che, in qualche modo, ha contribuito alla storia di Hollywood. Per esempio, Now We Are Free del pluripremiato Il gladiatore con protagonista Russell Crowe. Composta da Hans Zimmer, questa canzone dalle atmosfere eteree ha un testo fatto di parole interamente inventate. Questo perché mira a suscitare sentimenti nell’ascoltatore per le sue sonorità e non per il significato.

Poi, cambiando completamente sound, troviamo You Never Can Tell di Chuck Berry, tratta da Pulp Fiction. Tutta la colonna sonora del colossal di Tarantino è prevalentemente rock degli anni Sessanta e Settanta, con derive blues e alternative. Tuttavia, il brano del celebre ballo tra John Travolta e Uma Thurman resta imbattibile.

Per i più nostalgici c’è Moon River di Colazione da Tiffany, mentre chi ama i film d’azione troverà Skyfall di 007 e molte altre.

Rom-Com Lovers

Una sezione della nostra playlist Movie Soundtrack doveva per forza essere dedicata a voi, animi dal cuore tenero appassionati delle commedie romantiche. Che siano film di trent’anni fa o recenti produzioni Netflix non ve ne fate scappare neanche uno. Tranquilli, abbiamo pensato anche a voi. Se avete voglia di una canzone più divertente e spensierata, fa al caso vostro Oh, Pretty Woman di Roy Orbison tratta dell’iconico film con Julia Roberts e Richard Gere. Quando preferite, invece, un brano più malinconico che si sposa benissimo all’atmosfera autunnale, avete l’imbarazzo della scelta. I Will Always Love You di Whitney Houston in The Bodyguard, When You Say Nothing At All di Notting Hill e Unchained Melody di Ghost vi aspettano.

Le colonne sonore tutte da ballare

È innegabile, alcuni film sono nati per farci venire voglia di ballare. Cominciamo da Grease, il campione del genere musical-romantico con Olivia Newton-John e John Travolta del 1978. Avremmo potuto inserire l’intera colonna sonora nella nostra playlist, ma ci siamo limitati a You’re The One That I Want, il brano conclusivo da happy ending per Sandy e Danny. Poi, come dimenticare Dirty Dancing con la sua (I’ve) The Time Of My Life oppure Flashdance con What A Feeling. Solo a sentire le note di queste canzoni ci verrebbe voglia di trasformarci nei diversi protagonisti e improvvisare un passo a due o un assolo.

Infine, nella nostra playlist Movie Soundtrack non poteva non esserci Mamma Mia degli ABBA che fa da tema principale all’omonimo film del 2008. Con le sue sonorità pop degli anni Settanta e l’innato ottimismo, Mamma Mia ci catapulta un po’ sul set in Grecia insieme a Meryl Streep che nei club disco del nord Europa del secolo scorso.

Guilty pleasure: i brani dei cartoni animati più famosi

Inutile nascondersi facendo finta di non conoscere tutte le parole a memoria. Chiunque sia nato tra gli anni Novanta e i Duemila ha dei cartoni animati come punti di riferimento e una buona parte di questi hanno delle canzoni nella colonna sonora davvero indimenticabili. Perciò, non potevamo escludere dalla nostra playlist a tema Movie Soundtrack i brani che ascoltavamo a ripetizione da bambini. Iniziamo con un classico straordinario, L’amore è nell’aria stasera de Il Re Leone. La versione originale in inglese, Can You Feel the Love Tonight, vede la firma di Elton John e anche una statuetta agli Oscar del 1994. Noi abbiamo inserito quella più recente, cantata da Marco Mengoni ed Elisa nel remake del film d’animazione uscito nel 2019.

Sempre rimanendo in tema Disney, proseguiamo con Il mondo è mio di Aladdin, È una storia sai de La Bella e la Bestia, Farò di te un uomo di Mulan e Sei dentro di me di Tarzan. Anche quest’ultima traccia si aggiudicò l’ambita statuetta degli Oscar nel 2000 nella versione inglese di Phil Collins, You’ll Be in My Heart. Non sono solo canzonette, no?

Infine, non dimentichiamo tutti quei cartoni animati DreamWorks che ci tenevano incollati alla televisione. Da Spirit con Here I Am di Bryan Adams a Shrek con la sua I’m A Believer.

Scommettiamo che le sapete tutte alla perfezione?

FONTI

Playlist di Giulia Ascione

CREDITS

Copertina