DOVE TROVARE LIBRI DI LETTERATURE STRANIERE A MILANO

Tutte le librerie e le biblioteche hanno, solitamente, delle sezioni dei loro scaffali dedicati alle letterature straniere dove si possono trovare i classici più importanti di ogni paese, siano essi Hugo, Cervantes, Hemingway, Woolf o altri. Diventa invece un po’ più complicato se si desidera leggere autori minori, che siano contemporanei o passati o, ancora, se ci si vuole approcciare alla lettura in lingua, che può rivelarsi un’esperienza che regala molte scoperte.

Per quanto riguarda i libri in lingua inglese, anche le librerie più grandi come Mondadori e Feltrinelli, riservano una parte del loro spazio a proposte in lingua originale, ma questo succede molto più raramente per quanto riguarda autori di altre nazionalità. A colmare questa lacuna accorrono una serie di librerie indipendenti e biblioteche specializzate in una determinata letteratura straniera e che vi presentiamo ora una a una:

La libreria American Booktore di Cairoli
  • American Bookstore

Forse è una delle librerie straniere più famose, si trova in largo Cairoli ed è specializzata nella letteratura anglo-americana. Nasce nel 1981 e grazie all’esperienza pluridecennale può ormai contare su un’ampia offerta di titoli e autori in quello che i gestori hanno organizzato come un vero e proprio meltin pot di letteratura che abbraccia due culture cardine dell’Occidente. In questa libreria si possono trovare anche testi e libri antichi, stampe e oggettistica.

  • Mediathèque du Centre Culturel Francais

Il Centre Culturel Francais è l’appendice culturale dell’Institut Francais, rappresentanza culturale e linguistica dell’ambasciata francese a Milano e, oltre ai corsi di lingua e altri servizi linguistici, offre anche uno spazio interamente dedicato ai libri. La Mediathèque è divisa in tre spazi principali: “Actualité e loisirs” (attualità e piacere) in cui si possono trovare romanzi, DVD, riviste e musica; “Savoirs” (saperi) in cui, invece, trovano spazio saggi e opere di riferimento riguardanti letteratura, società, arte e storia; e, infine, lo spazio “Jeunesse” (gioventù) in cui bambini e ragazzi possono trovare libri a loro dedicati. La Mediathèque offre un servizio di prestito secondo le regole di qualsiasi biblioteca.

  • Bliblioteca del Goethe Institut

Al pari dell’Institut Francais, anche il Goethe Institut offre un servizio bibliotecario per coloro che vogliono approcciarsi alla letteratura e alla cultura tedesche tanto da proporre anche un gruppo di lettura che si occupa di letteratura tedesca contemporanea. Una particolarità di questo istituto è la possibilità di prendere in prestito, oltre a libri e DVD, anche dei giocattoli.

  • Biblioteca Jorge Guillèn dell’Instituto Cervantes

Anche l’istituto culturale spagnolo offre un servizio di prestito di libri grazie alla biblioteca Jorge Guillèn nata nel 1999. Qui, oltre alla lettura e al prestito di libri, è possibile vedere la TV spagnola, leggere quotidiani e ascoltare musica in quello che viene definito un centro di documentazione e informazione su Spagna e Ispanoamerica.

  • Associazione Italia Russia Lombardia

La sezione lombarda di questa associazione che si occupa della cooperazione culturale tra il nostro Paese e la Russia, offre a Milano una vasta offerta di libri di letteratura russa grazie alla partnership che questa biblioteca ha con la State library for foreign literature of Moscow.

La libreria Il Libro, in Buenos Aires
  • Libreria “Il Libro”

Questa libreria nel quartiere Buenos Aires nasce nel 1978 per vendere materiale e libri didattici richiesti dagli istituti liceali tedeschi presenti a Milano. Ora, dopo anni di presenza sul territorio, ha ampliato la sua offerta per quanto riguarda le lingue tanto da definirsi oggi una libreria internazionale, ma ha mantenuto l’approccio didattico, offrendo libri che accompagnano e supportano l’apprendimento di una lingua. Oltre alla vendita di libri, questa libreria offre un servizio di ricerca bibliografico internazionale, DVD e giornali da tutta Europa e la vendita di cancelleria e oggettistica tedesche.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Sbuffo cerca redattori!

Unisciti a noi come associato e comincia il tuo percorso di formazione giornalistica: quattro articoli al mese in una realtà giovane e propositiva, dove sarai affiancato da correttori di bozze e da tanti collaboratori volenterosi di crescere e migliorarsi!

Inviaci il tuo articolo di prova inedito a

info@losbuffo.it

e se vuoi... Aiutaci a spargere la voce!
Grazie