Labor limae

Se con un taglio
netto hai reciso
i difetti del mio volto,
elimina silenzioso
anche le mie gambe
i miei fianchi
le mie braccia
i loro occhi giudicanti.

Cancella, Sguardo,
anche la tua presenza
la tua colpa è
l’appartenermi,
il ferirmi.

 


Copertina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo