Attese

Ho visto un albero
nel nudo bosco
rigoglioso
e verde
i rami fino al cielo

Ho visto un merlo
picchiare su di lui,
che rannicchiato al caldo
di quei nodi di legno
ha fatto un nido
e l’ha chiamato casa.

Ma il merlo

cieco e girovago

capirà come tornare

solo dopo tanti temporali

 

L’albero ogni giorno

al calar del sole

insegna a se stesso

l’arte dell’attesa.

 

 

 

CREDITS:

Copertina.

http://uumilwaukee.org/wp-content/uploads/2017/06/Tree-CC0.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo