Vaghe fantasticherie

Chioma nera e dolci forme,

mi bastano per amarti.

Non ti conosco, non ti so

e nemmeno voglio.

Stammi lontana, ama altri

e non sapere mai

delle mie vaghe fantasticherie.

Per amarti un po’ (come voglio io)

mi basta guardarti.

E forse per te potrei

lavare mille ferite

nelle acque Stigie

o cedere anch’io

all’Amore folle che tutto vince,

ma perché farlo?

Perché privarti

dei miei segreti sguardi?

Non farò tutto ciò,

mi basta guardarti.

 

 

credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Sbuffo cerca redattori!

Unisciti a noi come associato e comincia il tuo percorso di formazione giornalistica: quattro articoli al mese in una realtà giovane e propositiva, dove sarai affiancato da correttori di bozze e da tanti collaboratori volenterosi di crescere e migliorarsi!

Inviaci il tuo articolo di prova inedito a

info@losbuffo.it

e se vuoi... Aiutaci a spargere la voce!
Grazie