BATTITO

Eravamo l’attimo prima del battito mancato

l’aritmia dell’innamorato non fa paura

cadeva tanta pioggia oltre di noi

ridevamo di chi scappava veloce

e non si fermava a sentire quell’odore

“che senso ha?” mi chiedevi

come se tutti dovessero amare

ciò che amavi tu.

credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo