Io, credo, mi indigno di un torto

di Rima Giocata

Io credo?

Difendo la mia posizione

Non ledo

Riposa la mia guarnigione-

“Io sono”

È facile, dicon, da dire

Ma stono

Se non so come finire

Commento:

Mi schiero ad urlare

Non sento

Nessuno mi pare obiettare-

Io sto

Da una qualche parte

se so

giocar le mie carte

Io, credo

Mi indigno di un torto

Non vedo

nei conti il riporto.

credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Sbuffo cerca redattori!

Unisciti a noi come associato e comincia il tuo percorso di formazione giornalistica: quattro articoli al mese in una realtà giovane e propositiva, dove sarai affiancato da correttori di bozze e da tanti collaboratori volenterosi di crescere e migliorarsi!

Inviaci il tuo articolo di prova inedito a

info@losbuffo.it

e se vuoi... Aiutaci a spargere la voce!
Grazie