OMISSIONI

Alle parole non dette

non manca il respiro se omesse,

non sentono l’impotenza dell’impaurito

quando tornano indietro

non percepiscono il peso del giorno in più,

dei giorni in più,

sono di nuovo al sicuro,

protette in un pensiero esplosivo

che si trattiene a stento.

credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo