Petali di rosa

Petali di rosa fatati, ingannatori
celano spine appuntite

Quante lacrime dai nostri occhi
luccicheranno come le stelle a guidarci
mentre percorreremo il tuo sentiero,
quante volte voltandoci indietro
quei petali appassiti ci parranno
innocui e stupidi ormai superati,
quanti ci sembreranno così e quanti riapriranno ferite?


Proseguiremo trascinati dal vento
guidati da alti bagliori
altre spine ci attenderanno altri petali staremo calpestando.

credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo