Germinale: collettiva in anteprima

Il comune di Abbiategrasso(MI) apre le porte alle tematiche della terra, della fecondità e della rinascita.

L’associazione Le Belle Arti-Progetto Artepassante presenta l’anteprima della collettiva Germinale: l’evento verrà poi  riproposto in maniera più ampia in un progetto autunnale. Per il momento, la mostra, a cura di Elisabetta Longari, sarà aperta al pubblico dal 19 marzo al 9 aprile 2017 presso il Palazzo Cittadini Stampa, in via Alzaia Naviglio Grande 26 del comune di Abbiategrasso (MI). Lì, domenica 19 marzo alle 11.00 si terrà l’inaugurazione, volta a far luce sulle opere di oltre venti artisti uniti dal filo conduttore della terra, bene prezioso e inestimabile.

Il titolo “Germinale” che accompagna le opere in mostra, ha radici storiche e fa riferimento al settimo mese del calendario rivoluzionario francese, relativo al periodo compreso tra il 21/22 marzo e il 19/20 aprile del calendario gregoriano. È questa la fase embrionale della primavera, in cui la terra rinasce dopo l’inverno e dà i primi segni di produttività  e fecondità.

 

Le produzioni artistiche daranno voce alla madre terra nelle sue diverse componenti: generatrice, spirituale, energica, mitologica e molto altro ancora. La natura offre all’arte la possibilità di veicolare un messaggio di responsabilità e salvaguardia del paesaggio naturale, continuamente soggetto a trasformazioni deterioranti.

Tra composizioni pittoriche, scultoree, fotografiche, di design ma anche innovative installazioni interattive si pronunceranno sul tema affrontato diversi artisti , tra cui: Mark Cooper, Letizia Galli, Valerio Ambiveri, Angelo Molinari, Margherita Abbozzo, Luigi Erba, Leonardo Genovese, Fausta Squatriti , Meri Gorni, Luigi Billi, Cesare Fullone, Pietro Gilardi, Giorgio Ceretti, Pietro Derossi, Riccardo Rosso, Albano Morandi, Nataly Maier, Elena Monzo, Paola Mattioli, Studio Azzurro e Giuliano Mauri. Compaiono inoltre i nomi di Emilio Scanavino, importante esponente dell’Informale italiano e Mario Schifano, voce influente della pop art italiana.

 

La mostra sarà accessibile al grande pubblico ogni sabato e domenica, dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.30.

 


Copertina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caro lettore, per noi de Lo Sbuffo l'educazione ad un uso consapevole del web è fondamentale. Se puoi, ti chiediamo di dedicare due minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo di Accademia Civica Digitale.

Con la cultura per un web migliore!

Grazie,
Lo Sbuffo