Itinerari milanesi

di Silvia Carbone

 A volte, si sa, si sente il bisogno di scappare dalla monotonia, di arricchirsi, di scoprire cose nuove, e non ci si può accontentare di guardare uno schermo o una pagina di giornale. Si sente il bisogno di viaggiare, di esplorare per sentirsi vivi e partecipi.

Non sempre però, purtroppo, abbiamo la possibilità di soddisfare immediatamente il nostro desiderio, e ci rassegniamo alla monotonia.

Sicuramente non conosciamo ogni segreto delle città in cui viviamo, di ogni costruzione carica di storie che ignoriamo ogni giorno, per abitudine, o nella fretta dei compiti da svolgere.

A me piace, ogni tanto, fare la turista a Milano: uscire, camminare e perdermi, e così scoprire posti nuovi.

Ma il turista può anche organizzarsi, cercare informazioni e godersi, da solo o in compagnia, la scoperta delle verità nascosta su luoghi famosi o sconosciuti. Un’esplorazione che porta ad appropriarsi della città e a sentire la sua anima, conoscerla per amarla.

Era bello quando, da bambini, i genitori ci portavano in posti sempre nuovi, e ogni esperienza era eccitante.

Crescendo, la città sembra come rimpicciolirsi, i luoghi conosciuti sembrano essere i preferiti, quelli in cui ci si trova con gli amici, quelli in cui si è già vissuto qualcosa di bello.

Pensiamo che ciò che desideriamo vedere, ciò che può aprirci la mente e darci nuovi stimoli, non sia sicuramente dove viviamo tutti i giorni.

Ma non si tratta, forse, di una questione di sguardo? Ogni cosa, perfino ogni persona, guardata superficialmente e con occhio stanco ci apparirà poco degna di nota, ma se ci armiamo di un po’ di curiosità e proviamo a capire, se appena appena ci lasciamo coinvolgere, allora è fatta, stiamo entrando nel gioco.

E io oggi ho voglia di giocare alle esplorazioni.

Sul sito del Comune di Milano, nella sezione “Scopri la città”, ci sono sei diversi itinerari: “Milano dall’alto”, “Da non perdere a Milano”, “Le grandi chiese”, “Sulle orme di Leonardo”, “I palazzi di Milano” e “Sulle tracce di Alessandro Manzoni”.

Qui li trovate tutti: http://www.turismo.milano.it/wps/portal/tur/it/scoprilacitta/itinerari

 

È già tutto pronto: ci sono le mappe, le schede di dettaglio sui monumenti e tante curiosità su una città che riserva molte sorprese anche a chi la abita.

Basta uscire a scoprirla!

 

CREDITS

Copertina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.