raccolta fondi

Elio e le Storie Tese, il Trio Medusa e Cesvi: raccolta fondi per la musica

Negli ultimi mesi il mondo si è fermato quasi completamente e la pandemia in corso ha colpito ogni settore lavorativo e non. La musica è stata, ancora una volta, nostra complice e compagna, ma ha ottenuto la giusta ricompensa? Probabilmente no, ecco perché è stato organizzato un evento speciale a Bergamo e una raccolta fondi per sostenere le band e aiutare la musica – e l’Italia – a ripartire proprio dall’arte.

Il ritorno di Elio e le Storie Tese per una buona causa

Sono settimane, ormai, che il Trio Medusa, in onda su Radio Deejay tutte le mattine dalle 7.00 alle 9.00, chiama in diretta i membri del complesso musicale per convincerli a tornare insieme per un concerto celebrativo che hanno definito, simpaticamente, del “fine-sfiga”.

Nonostante la difficoltà a persuaderli, con la sorpresa di tutti, gli Elii hanno annunciato in diretta radiofonica il loro ritorno:

Ci saremo con un evento speciale che si terrà nel 2021 a Bergamo, città pesantemente colpita dall’epidemia di Coronavirus, sicuramente bisognosa di sollievo e canzoncine. Ci saremo per appoggiare il Cesvi, organizzazione umanitaria bergamasca impegnata da 35 anni nei Paesi del Sud del mondo e oggi nella lotta al Covid in Italia.

I membri del complesso dichiarano infatti di aver attivato una raccolta fondi per sostenere le attività musicali, pesantemente compite dagli eventi. Grazie a questo, molte band potranno tornare a suonare e incidere i loro album, partecipando però a un bando. Ovviamente, più saranno i fondi raccolti, maggiori saranno i progetti che sarà possibile finanziare.

Per questo motivo, Elio e le Storie Tese si esibiranno dal vivo a Bergamo se, e solo se, riusciranno a raccogliere 100.000 euro!
Sì, sembra proprio un ricatto, ma è sicuramente per una buona causa.

Come partecipare?

La raccolta fondi è attiva dal 4 giugno sulla piattaforma Rete Del DonoÈ previsto il riconoscimento di premi per gli utenti in base all’entità della donazione: da un gadget alla sessione in studio con il gruppo.

L’iniziativa assegnerà inoltre un contributo per la Casa del Sorriso di Cesvi in Brasile. Tale fondazione offre corsi di musica e spazi prove per i giovani musicisti della favela di Manguinhos a Rio De Janeiro.

È possibile partecipare al bando dal 10 al 30 giugno e poi di nuovo dal 14 settembre al 14 ottobre e ancora dall’1 al 20 dicembre, al sito www.cesvi.org. Il comitato, composto da Elio e le Storie Tese, il Trio Medusa Friends&Partners e Cesvi, presieduto da Cristina Parodi, valuterà le DEMO e assegnerà il contributo alle proposte più meritevoli.

Contribuisci subito!

Aiutiamo il nostro Paese a ripartire dall’arte, sosteniamo la buona musica. Insieme ripartiremo!

FONTI

Materiale gentilmente offerto da Fleisch Agency

CREDITS

Copertina gentilmente offerta da Fleisch Agency

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Sbuffo cerca redattori!

Unisciti a noi come associato e comincia il tuo percorso di formazione giornalistica: quattro articoli al mese in una realtà giovane e propositiva, dove sarai affiancato da correttori di bozze e da tanti collaboratori volenterosi di crescere e migliorarsi!

Inviaci il tuo articolo di prova inedito a

info@losbuffo.it

e se vuoi... Aiutaci a spargere la voce!
Grazie