Se state cercando un animaletto grazioso che possa farvi compagnia durante le vostre giornate, potreste considerare l’opzione di acquistare un petauro dello zucchero.

Il petauro dello zucchero, noto anche con il nome scientifico di petaurus breviceps, è un piccolo marsupiale le cui dimensioni si aggirano attorno ai 30 centimetri di lunghezza (coda compresa). Questo animale possiede una piccola testa di forma triangolare e ha gli occhi grandi a causa della vita notturna che conduce.
Il colore della sua pelliccia è solitamente grigio – ad eccezione della pancia che è bianca – e può presentare delle striature nere.

Fonte

La caratteristica saliente di questo animale è il patagio, una membrana che congiunge gli arti posteriori a quelli anteriori e che gli permette di spiccare voli di circa 60-70 metri. Se tenuto in casa necessita quindi di un’ampia voliera in cui potersi muovere.

L’habitat naturale del petauro è la foresta pluviale: è originario di zone quali Nuova Guinea, Australia e Indonesia ed è solito trascorrere la sua vita sugli alberi. La vita media di un petauro è di circa 10 anni.

La sua dieta è varia: comprende frutta e verdura (come carote, zucchine, banane, papaia…) ma si nutre anche di proteine, in particolare grilli e locuste – che si possono acquistare online o in negozi per animali -.

Fonte

Il petauro è un animale socievole ma necessita di attenzioni accurate: essendo un animale notturno, la sua “casetta” dev’essere collocata in una zona non troppo esposta alla luce; è inoltre consigliato acquistare questi animali in coppia così che possano farsi compagnia e non soffrire di solitudine.

Sono esseri molto vivaci e amano fare acrobazie quindi, se avete il sonno leggero, sarà consigliato posizionare la gabbia in un posto non troppo vicino alla vostra stanza da letto; e mi raccomando, come voi non volete esser disturbati durante il sonno, anche loro preferiscono non esser svegliati di giorno! Dovrete quindi accontentarvi di giocare con il vostro coinquilino nelle ore serali.

Images: copertina