Biglie estive

Due biglie morbide come seni gommosi,

le pelli burrose nelle avenide rumorose,

giocavo con te a fare l’adulto,

rifiutavo gelati e chiedendo a Dio indulto.

 – – – – –

Era l’estate dei pensieri,

senza navi ne velieri,

fuggivo dalle bibbie senza tempo,

cercavo scarpe pieno di sgomento.

 

 

Crediti immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Sbuffo cerca redattori!

Unisciti a noi come associato e comincia il tuo percorso di formazione giornalistica: quattro articoli al mese in una realtà giovane e propositiva, dove sarai affiancato da correttori di bozze e da tanti collaboratori volenterosi di crescere e migliorarsi!

Inviaci il tuo articolo di prova inedito a

info@losbuffo.it

e se vuoi... Aiutaci a spargere la voce!
Grazie