L’associazione Le Belle Arti – progetto Artepassante – e l’Associazione N.d.A., in collaborazione con Zorba Officine Creative, presentano “Le Catene di Broceliande”: un dramma in atto unico che verrà messo in scena il 14 gennaio alle 21.00, presso l’Atelier del Teatro e delle Arti situato nella stazione Repubblica del Passante Ferroviario di Milano.

L’opera è incentrata sull’enigma riguardate la mitica figura dello stregone di Camelot, da sempre profondamente intrisa di fascino e mistero: chi è realmente Merlino? Un mago o un pazzo? Ma soprattutto: perché lo stregone è costretto a vivere nel cuore delle foreste di Bretagna, lontano dal suo re ed imprigionato vicino ad un pesante macigno?

Saranno le visite di Nimue, la candida dama del lago amata da Merlino, a scandire la prigionia di quest’ultimo; incontri volti a mettere il mago al corrente delle eroiche imprese di Uther Pendragon e di quelle del novello re d’Inghilterra, il giovane Arthur.

 

Quello tra Nimue e Merlino è un amore folle, ed è proprio attraverso i racconti della bella dama che i due innamorati si scoprono e si combattono, in una gloriosa sfida che ha come premio il potere decisionale sulle sorti della Britannia.

Questa meravigliosa e innovativa opera teatrale è opera della N.d.A., un’associazione milanese di giovani artisti nata nell’autunno del 2014 e attiva in molti settori culturali e artistico-creativi, tra cui, appunto, quello teatrale.

La compagnia, che da un anno collabora con il progetto Artepassante e le cui attività si svolgono in Piazza San Gioacchino, presso gli spazi della stazione del Passante di Repubblica, oltre ad autoprodurre originali spettacoli scritti e diretti dai propri soci, propone anche serate di intrattenimento ludico, quali le cene con delitto e Cluedo.

La regia di quest’opera è firmata da Roberto Rossi, la scenografia è di Gianluca Bizzotto e il trucco è affidato ad Alessio Croari, le musiche, infine,  saranno eseguite da Andrea Forno e Matteo De Toffoli.

Lo spettacolo sarà interamente recitato da due attori: Martino Visconti, che vestirà i panni di Merlino, e Giulia Alessandro, alias Nimue.

Per assistere alla rappresentazione sarà necessario un tesseramento; l’ingresso sarà di 5 euro per i soci Artepassante, e di 8 euro (tesseramento incluso) per i non tesserati.


Copertina