Le Vestigia

 

Taci

e scompariamo
(mai esistiti).
Non spazzare via
con la dolce voce
di aspre parole
guardinghe del futuro
quello stesso che ancora non è.
E ora so che mai sarà.
Scompariamo insieme
prima che paure
timori
ricordi
e sbagliate certezze
ci tolgano tutto.
Sono cosi belli gli amori
mai sbocciati.
E ancora rimangono sul tavolo
le vestigia del primo ultimo
pranzo assieme.
Il sapore delle fragole se ne andrà
più lento di te
che già fuggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Sbuffo cerca redattori!

Unisciti a noi come associato e comincia il tuo percorso di formazione giornalistica: quattro articoli al mese in una realtà giovane e propositiva, dove sarai affiancato da correttori di bozze e da tanti collaboratori volenterosi di crescere e migliorarsi!

Inviaci il tuo articolo di prova inedito a

info@losbuffo.it

e se vuoi... Aiutaci a spargere la voce!
Grazie