Misericordia

 

Di Italo Angelo Petrone 

 

Il velo lucente,

di nero fondente,

che sfila ardente,

tra le dita suadenti.

 

Degli uomini parlammo,

abissi di verbi,

giochi stretti.

 

I muscoli delle fauci,

in lotta come gigli.

 

Andammo via,

una volta ancora,

senza misericordia.

 

Di Italo Angelo Petrone

 

credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.