Autore: Giorgia Romanazzi

Guida ai film e alle serie tv da vedere a luglio 2020

Come le serie tv stanno affrontando l’era del #MeToo

Spettacolo, TV 2 settimane ago

“Ramy”: vita (e stranezze) di un musulmano in America

Spettacolo, TV 3 settimane ago

“Skam Italia” è preziosa perché è umile

Cinema, Spettacolo, TV 4 settimane ago

Guida ai film e alle serie tv da vedere a giugno

Spettacolo, TV 1 mese ago

“In poche parole”, il mondo spiegato semplice

Spettacolo, TV 2 mesi ago

Come il coronavirus sta cambiando l’industria delle serie tv

Cinema, Spettacolo, TV 2 mesi ago

Guida ai migliori film e serie tv in arrivo a maggio

Spettacolo, TV 2 mesi ago

Serie tv da guardare in quarantena? Ecco qualche idea

Sbuffo, Spettacolo, TV 3 mesi ago

“Queen Sono” e le nuove serie tv africane

Spettacolo, TV 3 mesi ago

“Westworld” non sembra più “Westworld”

Spettacolo, TV 4 mesi ago

Come “Veronica Mars” è diventata una serie tv culto (contro ogni aspettativa)

Spettacolo, TV 4 mesi ago

“Shrill”: come imparare ad amare se stessi

Spettacolo, TV 4 mesi ago

“ZeroZeroZero”, lentezza e cocaina

Spettacolo, TV 5 mesi ago

“Little America” e il volto umano dell’immigrazione

Spettacolo, TV 5 mesi ago

Il ritorno intelligente di “Beverly Hills 90210”

Spettacolo, TV 5 mesi ago

“Luna Nera” è un progetto interessante, ma ha un problema

Spettacolo, TV 6 mesi ago

Perché “You” non è così banale come sembra