Questo lockdown è stato rivoluzionario per la musica, in tutti i sensi. Tra concerti in live e artisti che hanno deciso di realizzare i loro videoclip con l’aiuto dei fan – come i Voina o Ghemon – si sono fatti spazio gli Stay Homas, che potremmo definire una vera e propria band rivelazione degli ultimi mesi.

Di chi stiamo parlando?

I protagonisti di questo articolo sono tre ragazzi spagnoli (Klaus, Guillem e Rai) che negli scorsi mesi sono emersi come un fenomeno virale. Con un sound spensierato tra reggae, trap e pop, gli Stay Homas hanno saputo conquistare un enorme fetta di pubblico in pochissimo tempo, e non solo. Infatti, grazie a 29 brani chiamati “Confination songs“, di cui 5 raccolti in un semplice mixtape, Desconfination, sono riusciti ad attirare l’attenzione di artisti come Michael Bublé, Manu Chao, Rubén Blades tanti altri, ma anche di testate internazionali come il The New Yorker e la BBC. 

Qualcuno si potrebbe chiedere: cos’hanno di particolare gli Stay Homas? Come si deduce dal nome – e dai testi –, la loro musica fa riferimento al periodo di lockdown appena passato. Sono testi in cui si chiede di rimanere a casa per proteggere se stessi e gli altri, ma è ancora più apprezzabile il fatto che, in quelle parole, ci si può perfettamente rispecchiare. Un esempio è Gotta Be Patient, dove i ragazzi esprimono la propria frustrazione nel non poter uscire liberamente, ma restano rispettosi delle disposizioni date dal governo.

I just wanna see my friends
I wanna walk the streets again
But I gotta be patient
Let’s enjoy this confination

I just wanna feel your love
‘Cause Instagram is not enough for me
So I gotta be patient
Let’s enjoy this confination.

Gli Stay Homas in tour

Per la loro creatività, questi tre ragazzi sono stati premiati con un pubblico sempre maggiore che, giustamente, vuole conoscerli e sentirli dal vivo. Volete avere un’idea di quanto stanno spopolando? Il video che vi riportiamo qui sotto, dal loro account Instagram, ha raggiunto le 800.000 visualizzazioni. Ed è solo uno dei tanti.

La band quindi non poteva non annunciare un tour che avrà inizio nel 2021, e che sta già avendo numerosi successi: basti pensare che i due eventi a Barcellona hanno già fatto sold out. Qui di seguito tutte le date del tour mondiale, tra cui anche – fortunatamente – l’Italia, con un’unica data a Milano (presso la Santeria Toscana 31). 

03/04 BARCELONA – RAZZMATAZZ
04/04 BARCELONA – RAZZMATAZZ
08/04 SEVILLA – CUSTOM
09/04 GRANADA – INDUSTRIAL COPERA
10/04 MÁLAGA – PARÍS 15
16/04 LAS PALMAS – THE PAPER CLUB
17/04 TENERIFE – AGUERE CULTURAL
23/04 BILBAO – SANTANA 27
24/04 PAMPLONA – TÓTEM
30/04 MALLORCA – TRUI TEATRE
06/05 MURCIA – REM
07/05 ALICANTE – THE ONE
08/05 VALENCIA – REPVBLICCA
22/05 CIUDAD DE MÉXICO – LUNARIO
24/05 BOGOTÁ – TEATRO ABC
26/05 STGO. DE CHILE – CHOCOLATE
28/05 MONTEVIDEO – SALA DEL MUSEO
29/05 BUENOS AIRES – SONY
03/06 LONDRES – SCALA
05/06 PARÍS – CAFÉ DE LA DANSE
07/06 BRUSELAS – CIRQUE ROYAL CLUB
11/06 MADRID – LA RIVIERA
13/06 STGO. DE COMPOSTELA – CAPITOL
17/06 MILÁN – SANTERIA

Se siamo riusciti a incuriosirvi e non vedete l’ora di vedere gli Stay Homas in live, potete trovare i biglietti per la data milanese sul circuito DICE, a questo link, per soli 20€ + ddp. Noi de «Lo Sbuffo» ci saremo sicuramente, e voi?

FONTI

Materiale gentilmente fornito da Costello’s

CREDITS

Copertina e immagine gentilmente fornite da Costello’s