Pizza party! Pasta party!” La maggior parte delle sue storie di Instagram inizia con queste frasi, mentre lui fa uno zoom sul piatto che sta per mangiare. Stiamo parlando di Emanuele Ferrari, meglio conosciuto come Emilife.

È un ragazzo di Novara, che da un paio di anni diletta il mondo del web con le sue celebri parodie. Emi’s life nasce come una pagina di intrattenimento in cui Emanuele si diverte a postare dei collage fotografici che lo ritraggono travestito per imitare gli outfit delle celebrities. La prima parodia postata è stata quella di una fotografia di Lady Gaga; risale al 10 gennaio 2014. Da allora di strada ne ha fatta. In primo luogo, ha affinato le sue tecniche nei travestimenti arrivando a pensare con minuzia ai suoi outfit. Utilizza proprio di tutto: centrini di pizzo, carta stagnola, pellicola trasparente, montagne di scotch, evidenziatori…

Il personaggio che ha imitato di più è Chiara Ferragni, nei confronti della quale lo stesso Emi ha una forte ammirazione. Il suo secondo post su Instagram è infatti un collage che lo ritrae mentre la imita indossando un cappellino e con le mani messe in modo tale da imitare un gatto. La descrizione della foto è “Chiara Ferragni i love you”. La celebre influencer ha nel corso degli anni apprezzato il lavoro del suo fan, commentando e mettendo più volte like alle sue parodie.

La sua immagine di profilo è essa stessa una parodia. Si tratta infatti del rifacimento di una fotografia di Katy Perry nella giungla, con tanto di coroncina floreale, durante le riprese del videoclip della canzone Roar. Emi per l’occasione ha indossato una parrucca nera e una corona floreale, rendendo chiaramente visibile la somiglianza tra i due.

Non da tutti è amato; per esempio la rapper Nicky Minaj lo ha bloccato, forse offesa da alcune parodie delle sue foto. Ne è un esempio quella della copertina del singolo Anaconda della celebre rapper: con abile maestria ha infatti sostituito il volto della cantante con il suo. E il risultato è a dir poco esilarante. Anche se la protagonista non deve aver apprezzato molto.

Nelle sue parodie il cibo ha un ruolo chiave. Spesso ricrea gli outfit utilizzando proprio generi alimentari. Nella parodia di Kendall Jenner, lo vediamo vestito di nero con addosso zucchine e sedano; in quella di Beyoncé ai Grammy Awards del 2017, lo vediamo raffigurato con indosso una corona di grissini, una collana di pasta, il seno fatto con due fette di pane, orecchini realizzati con le patatine e come microfono un mestolo. Ovviamente tutto ciò che utilizza viene poi mangiato: è fondamentale per lui non buttare via nulla.

Il cibo la fa da padrone anche sul suo profilo privato: emanueleferrari. Qui condivide aspetti più intimi. Come dice lui stesso è una pagina per i “follower non tirchi”, ovvero tutti coloro che seguendo la pagina Emililife, scelgo di seguire anche il suo profilo privato. Dalla pagina merge chiaramente quella che è la sua vita e quelli che sono i suoi valori fondamentali: la famiglia, il cibo e l’amore.

Per quanto riguarda la famiglia, Emi racconta quotidianamente la sua realtà. Nello specifico ha fatto della sua bisnonna una star di Instagram. Lui affettuosamente la chiama bis e spesso scherza e gioca con lei. Traspare l’affetto di un nipote per la sua bisnonna e si percepisce il tentativo di includere gli anziani nel mondo dei giovani. Emi ci tiene a rendere partecipe della sua vita chi ama, e la bis è sicuramente punto focale della sua esistenza. Ottimo anche il rapporto con i nonni e con le cugine, che chiama tacchine in maniera affettuosa.

Anche l’amore ha un ruolo fondamentale , nonostante non sia comunque un argomento di cui racconta tutto. A maggio dello scorso anno ha deciso di fare coming-out e ha presentato al mondo del web il suo ragazzo. Ha in qualche modo contribuito anche lui a diffondere l’idea della bellezza dell’amore in tutte le sue sfumature. Il web lo ha accettato e amato ancora di più: come lui stesso racconta, quasi nessuno si è permesso di dire qualcosa di brutto o negativo.

È sicuramente un millennials influente che con la sua ironia ha saputo incantare il web parodizzando tutti e senza farsi troppi problemi. Diffonde anche l’idea di condivisione (proponendosi di dividere il suo cibo con amici) ma soprattutto l’idea di amore e la necessità di stare insieme. Genuinità, semplicità e calore sono le parole che forse lo descrivono meglio.