La tecnologia ormai caratterizza le vite di tutti quanti. Quotidianamente si è a contatto con apparecchi elettronici, sia per questioni di lavoro che di divertimento, durante e soprattutto il tempo libero. La tecnologia ha fatto il suo ingresso anche nel mondo beauty, avanzando prepotentemente nella routine di tutti. Sono sempre di più infatti i dispositivi utili per la pulizia del viso e per un’ottima skincare. Si rivelano essere una soluzione vincente in quanto molto semplice da utilizzare e ottimi per migliore l’aspetto della propria pelle. Negli ultimi anni sono nati e si sono sviluppati numerosi prodotti, scopriamo insieme i più noti.

Tra i più celebri marchi c’è sicuramente Foreo. Si tratta di un’azienda di origine svedese. Il brand, che nasce come piccola ditta caratterizzata da solo due impiegati, conta oggi circa 3000 lavoratori. Il successo dei suoi prodotti è planetario: solo nello scorso anno si sono registrate circa 20 milioni di spedizioni in tutto il mondo. L’azienda si occupa nello specifico della produzione di dispositivi per la cura della pelle e dei denti.

Tutti i prodotti per la cura del viso sono realizzati in silicone morbido e igienico. Ovviamente sono tutti dotati di tecnologia a pulsazioni T-Sonic (Soniche Transdermiche), la vera rivoluzione della skincare.

Al motto di “quando ti senti bene, il tuo aspetto è migliore e la nostra missione è compiuta”, l’azienda, ad oggi, ha sviluppato una tecnologia che, con 8.000 pulsazioni al minuto, è in grado di rimuovere il 99,5% di sporcizia e di sebo, oltre ai residui di trucco. Dopo l’utilizzo di un dispositivo Foreo la pelle appare visibilmente schiarita, purificata e ringiovanita.

I Foreo possono essere anche utilizzati con detergenti specifici, in grado di completare il lavoro già svolto dalla tecnologia. I dispositivi di ultima produzione possono essere collegati allo smartphone e da lì azionati. Esiste infatti un’apposita applicazione adatta per un ottimale utilizzo del prodotto. Per esempio, nel caso di Foreo Luna Fofo, sul dispositivo sono inseriti due mini-sensori in grado di analizzare la pelle e consigliare tramite notifica sull’app la beauty routine perfetta per ciascuno.

La tecnologia è sicuramente l’alleato migliore per questo brand, basti pensare che nel modello Ufo, ne sono presenti ben sei tipi differenti: il led rosso ha una funzione anti aging, led verde invece illumina, quello blu dotato di proprietà antibatteriche, la termoterapia, la crioterapia e le già citate pulsazioni T-Sonic.

Foreo Ufo è adatto per fare le maschere viso

Un altro tipo di dispositivo tecnologico per la cura del viso è HQ Elettrobeauty, prodotto da un’azienda con sede in Svizzera. Nello specifico questo prodotto ha come fine la cura delle occhiaie. Si tratta di un dispositivo per occhi ad azione termica. La sua efficacia è data da un’emissione di calore che stimola la microcircolazione e aiuta ad eliminare l’accumulo dei pigmenti, che provocano la comparsa delle occhiaie violacee. La tecnologia vibrante stimola anche la produzione di collagene, che riduce visibilmente le rughe e le zampe di gallina. Il dispositivo va utilizzato al mattino e alla sera.

Sempre per la pulizia del viso, esistono delle spazzole dalle testine intercambiabili. Ne è un esempio la Cora 3-Complete Facial Cleansing Spa System di Fancii. È acquistabile online e arriva in una confezione piccola e adatta ad essere facilmente trasportata, quindi perfetta compagna di viaggi. Le spazzole in dotazione sono tre e hanno tutte una specifica funzione: una è ultra-soft, l’altra esfoliante e l’ultima in silicone.

La spazzola esfoliante è caratterizzata da setole rigide. Proprio per l’esfoliazione in profondità, deve essere utilizzata a intervalli di tempo distanziati, dato che un uso eccessivo potrebbe portare a un’infiammazione della cute. Quella in silicone è adatta invece alle pelli secche e sensibili e ha come fine l’idratazione. Da utilizzare quotidianamente, invece, è la spazzola detergente adatta per rimuovere il trucco.

La tecnologia è entrata nel mondo beauty, non soltanto per la cura della pelle del viso. Numerosi sono i dispositivi casalinghi per la pulizia dei denti, per la rimozione dei peli superflui… insomma, una soluzione ad ogni esigenza. Innegabile è il valore di questi prodotti, ma eticamente viene da chiedersi se essi possano avere effetti indesiderati o qualche complicazione: le risposte sono ancora dubbie e incerte, solo il tempo e gli studi potranno dare prova della validità di questi sistemi. Ciò che per ora è certo, è che il mondo è destinato a diventare sempre più Hi-Tech e smart.