Una bella notizia

Dopo anni di gavetta e di collaborazione al successo di terzi, Federica Abbate è pronta a raccogliere direttamente quel che ha seminato. Nata a Milano nel 1991, è una cantante timida e genuina che ha saggiamente deciso di non bruciare le tappe, non volendo tutto subito come molti suoi colleghi ma, al contrario, ponderando e dedicando il giusto tempo a ogni sua scelta lavorativa. Il tour arriva dopo l’EP del 2018, dal titolo In foto vengo male (Carosello Records), un progetto a cavallo tra pop, elettronica e urban – prodotto da Takagi e Ketra – in cui è raccontato in maniera onesta e viscerale il mondo “fuori luogo” dell’artista.

Sono davvero felicissima di poter condividere finalmente la mia musica dal vivo e non solo più virtualmente con le persone. Il live è un momento che ho aspettato per tantissimo tempo e sarà sicuramente un’occasione di divertimento, di prova e di crescita enorme.

Abbiamo già avuto modo di vederla al MI AMI 2018 e già allora ci venne spontaneo evidenziarne l’indiscutibile talento, oltre che una vocalità potente e contemporanea.

Le collaborazioni

Il grande vanto di questa artista è allo stesso tempo forse il suo punto debole. Benché molti non ne siano a conoscenza, Federica Abbate è un’affermata autrice multiplatino, causa del successo di moltissimi colleghi. Anzi, si tratta proprio di una delle penne più forti e ricercate in Italia. Sono pochi i cantautori disposti a cedere le proprie opere ad altri, specie quando si possiede una simile voce. Capita ancora più di rado, purtroppo, che a scrivere canzoni per il grande pubblico siano donne. Tra i brani più di successo, si ricordano L’amore Eternit, Roma-Bangkok, Nessun Grado di Separazione e Il Diario degli Errori. Ma la Abbate ha scritto anche per Fiorella Mannoia, Arisa e Il Volo. Nel 2016 ha lavorato come vocal coach a The Voice of Italy per Emis Killa e come professoressa ad Area Sanremo. Ha inoltre aperto il tour di Michele Bravi e di recente quello fortunatissimo di Alessandra Amoroso. La collaborazione e l’amicizia più sincera resta comunque quella con Marracash, che l’ha voluta, ancora sconosciuta, nel singolo In Radio del 2015. Il sodalizio col mondo urban è proseguito anche di recente, come testimonia il feat con Carl Brave in La Cuenta. Infine, secondo parecchi rumors sarebbe proprio lei la misteriosa ragazza scelta per il singolo estivo di Lorenzo Fragola.

Federica Abbate con Marracash

Il futuro è adesso

Tra la fine di maggio e l’inizio di giugno l’artista milanese si esibirà dunque nell’anteprima del suo Finalmente… In Tour in due imperdibili date a Milano e Roma (una produzione Carosello Records e Humble Agency). Il tour vero e proprio, invece, prenderà il via ufficialmente il prossimo autunno.
Il 31 maggio la cantautrice sarà all’appuntamento fisso del venerdì notte, il Linoleum organizzato al Rocket Club di Milano (i biglietti saranno disponibili in cassa la sera dell’evento). Il 2 giugno invece sarà la volta di Roma, al Marmo, durante la serata Spaghetti Unplugged (ingresso gratuito con tessera).

In un periodo di mancanza di quote rosa agli eventi musicali che contano – si pensi, rimanendo all’ultimo mese, agli artisti scelti per il 1° maggio o ai 61 ospiti del Jova Beach Party – Federica Abbate rappresenta una bellissima speranza, che vale la pena supportare concretamente. Da quando ha avviato la sua personale carriera da cantautrice, ha subito raggiunto ottimi traguardi: dalla vittoria al Wind Summer Festival nella categoria giovani, a quella del premio della critica a Sanremo giovani 2018. Federica Abbate è così diventata una delle artiste emergenti più promettenti e seguite del pop italiano, con oltre 75K ascoltatori mensili su Spotify e più di 3,3 milioni di views su YouTube.
Da oggi avete orari e date anche per vederla live, adesso tocca a voi!

FONTI

Materiale gentilmente fornito da Carosello Records

Recensiamo Musica

CREDITS

Copertina gentilmente fornita da Carosello Records

Immagine