In via Gaspare Bugatti 7, presso Bagalier Milano Tortona, al secondo piano della Galvanotecnica Bugatti, durante la settimana milanese dedicata al design mondiale, sarà possibile ammirare la nuova collezione supercolorata di Marimekko, ospitata dal Gruppo Streni per dei validi motivi. Colori, fiori ed estate saranno le parole d’ordine!

La casa di moda e di design Marimekko viene fondata nel 1951 da Armi Ratia, una gran dama del design finnico, il cui lifestyle si riflette ancora oggi nello stile caratteristico del brand. Questo marchio, per assicurarsi la qualità e l’unicità dei suoi pezzi sul mercato, collabora con i giovani più talentuosi del panorama nordico. Come esempio va citato il designer giapponese Fujiwo Ishimoto, con base a Helsinki, il quale collabora con Marimekko dal 1974. È proprio lui che ha firmato la collezione iconica per la tavola ‘Onni e Kukkaketo’, proposta per la design week 2019. Fujiwo ha progettato circa 400 stampe su tessuto, ricevendo anche dei premi importanti e organizzando mostre personali.

La collezione, che sarà ospitata in via Tortona, è dedicata alla Finlandia per dei semplici motivi, i quali hanno a che fare con la fedeltà nei confronti della tradizione culturale finnica. Dagli accessori prossimamente acquistabili in Tortona o sul sito di Bagalier traspare il legame con la patria, tema caro alla fondatrice del brand. Inoltre, il 6 dicembre 2018 è stato festeggiato il 10° anniversario dell’indipendenza della Finlandia (ebbene sì, anche a Milano è stato celebrato, sempre alla Galvanotecnica Bugatti con un Welcome Coffee). La richiesta fatta da parte di Marimekko al designer giapponese è stata quella di progettare un servizio da tavola con una forma distintiva e in sintonia con i decori tipici del brand.

‘Onni’ significa felicità. Per questo il designer autore della collezione ha usato un decoro freschissimo, che si ricollega all’amore per la natura, punto in comune delle due tradizioni: finnica e giapponese. In più, i colori gioiosi, danno un’aria estiva all’ambiente in cui saranno esposti gli oggetti creati. Invece, ‘Kukkaketo’ significa campi di fiori e, per questa idea di primavera solare, Fujivo ha pensato al tessuto monocromatico azzurro con particolari bianchi.

La collezione prevede tazze, piatti, vassoi, asciugamani, tende, cuscini, presine e grembiuli da cucina. Ogni pezzo sarà decorato con foglie e fiori verdi, gialli, rosa e azzurri. Mentre nella versione a sfondo azzurro, ci saranno fiori bianchi molto più stilizzati e delle serie di ghirigori formati da tre linee bianche disposte a raggiera.

Il successo di questa collezione sarà proprio dato dal contributo del designer giapponese, visto il suo talento innato nel rappresentare i diversi stati d’animo con i colori. La sua espressività e originalità aiuterà il brand ad aumentare le vendite. La situazione attuale vede i  prodotti venduti in oltre 40 paesi e 150 negozi in tutto il mondo.

Per i più curiosi, non resta che aspettare e segnare l’appuntamento in agenda: Tortona, dal 9 al 14 aprile, esplosione di forme e fiori colorati, direttamente dalla Finlandia e dal Giappone.


FONTI
Fonte 1