19 gennaio 2019

Si rompe, il cuore

Si rompe, il cuore
Le due Frida, 1939

Si rompe
il cuore, si rompe.
Come la foresta
tra le fiamme
e le onde
sulla sabbia:
si rompe
infrangendosi e
non lasciando
traccia di sé.
Dove sei finito,
cuore?
Sei tornato
alla natura
che ti ha forgiato
mescolandoti
tra le cose
o solo ti nascondi
dal mio petto
vuoto
senza battito?
Voglio sentirti battere,
cuore:
voglio sentirti battere
ancora
forte
dentro di me.
Voglio sentirti palpitare
urlare
bramare
farmi vivere
attraverso di te.
Una frattura non può
separarci,
oh no,
cuore mio.
insieme
siamo più vulnerabili
e più forti,
io il tuo scudo
e tu il mio motore.
torna da me,
o cuore.

 


CREDITS

Copertina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *