13 novembre 2018

Sesso, Millennials e Petites Luxures

Sesso, Millennials e Petites Luxures

Recentemente molti giornali hanno denunciato come i Millennials non siano interessati al sesso. Normalmente noi siamo abituati a dare importanza alla sfera sessuale nella nostra vita, soprattutto riferendola ad alcune fasce di età. Superati i tabù grazie ai grandi movimenti degli anni Settanta e vissuta la commercializzazione dei corpi tramite la pubblicità e la televisione (fino all’esasperazione degli anni duemila) dobbiamo interpretare queste notizie con nuovo approccio.

La polemica dei Millennials che vivono sullo schermo è stata estesa alla sfera privata. Alla diffusione dell’utilizzo dei social era seguita la preoccupazione del raffreddamento nelle relazioni intrapersonali a cui si preferivano quelle attraverso lo schermo. Da questa critica è nata la differenziazione generazionale che ha portato i più anziani a guardare con nostalgia alla loro età di formazione. Tuttavia, fino ad ora, non si era parlato di problematiche sessuali, anzi, la semplicità del conoscersi e la liberà di mostrarsi tramite gli smartphones aveva denunciato l’abbassamento dell’età ai primi approcci. Secondo alcuni quindi, i Millennials non hanno interesse per il sesso perché trovano la felicità altrove. Però sugli stessi social che utilizzano i Millennials è inevitabile non accorgersi di quante immagini a sfondo sessuale circolano. Artisti come Apollonia Saintclair e Petits Luxures mantengono l’anonimato ma hanno riscosso un grande successo nel pubblico giovanile. Attraverso Instagram con un account aperto da Parigi, Petits Luxures realizza immagini erotiche estremamente semplici che, ovviamente, non necessitano di molte descrizioni. Rigorosamente in bianco e nero e in linea morbida, il realismo delle illustrazioni è tutto nell’interpretazione. La mancanza di volti e la sottolineatura degli organi femminili rendono estendibili le interpretazioni a tutti i gusti.

Petites Luxures realizza le illustrazioni su carta e con copie limitate che vengono vendute attraverso il sito web. Copie firmate ed originali sono in generale almeno cinquanta e sono realizzate handmade. La diffusione di questo tipo di semplice erotismo ha conquistato il web che propone una moltitudine di ulteriori illustrazioni di questo tipo, soprattutto su canali più o meno usati in Italia come Pinterest.


FONTI
Approfondimento da parte dell’autrice
CREDITS
Copertina
Immagine 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.