15 dicembre 2018

Animal House: il college come non l’avete mai visto

Animal House: il college come non l’avete mai visto

Esiste, o meglio, esisteva una persona capace di bersi un’intera bottiglia di Jack Daniels in un sorso. Codesta persona era anche capace di schiacciare una lattina di birra sulla propria fronte senza il minimo sforzo.

Trattasi di John Belushi, noto per la sua interpretazione epica, a dir poco, in The Blues Brothers.
Noto per il suo far ridere di pancia e per le espressioni facciali sul grande e piccolo schermo.

Ma torniamo al film.

Risultati immagini per animal house

Siamo nel 1962 e la confraternita Delta Tau Chi è costantemente sull’orlo dell’espulsione: troppo fuori dal comune per una comunità così puritana e benestante. In quasi due ore di pellicola se ne vedono di cotte e di crude, ma non si smette mai di ridere. La trama in questo caso ha poca importanza, non perché non sia efficace, ma in quanto non ha molto a che vedere con il messaggio che lascia il film una volta conclusasi la visione.

I personaggi rappresentati hanno tutti un carattere da mettere in mostra, delle capacità ed esperienze pregresse che vengono messe insieme per “vendicarsi” contro il college e le altre confraternite nel modo più epico possibile: la morale è di divertirsi fregandosene delle conseguenze. Quest’ultime arriveranno, ma rimane sempre il divertimento.

A un certo punto del film, Belushi decide che per uscire da una situazione a dir poco drammatica è necessario organizzare un Toga Party. E toga sia. E il male va via. La filosofia del Toga Party andrebbe seguita anche in altri ambiti della vita, almeno mentalmente. I problemi vanno comunque affrontati, ma farlo con serenità e divertendosi aiuta.

Il film, in ogni caso, ebbe grande successo tanto da vincere il People Choice Award nel 1979. Landis, il regista, è il genio dietro Il Principe Cerca Moglie, The Blues Brothers e altri… tutti imperdibili!

Se non l’avete ancora fatto guardatelo e poi organizzate un toga party… vedrete che la vita sarà un filo migliore subito dopo!


FONTI

IMdB

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.