17 novembre 2018

Tutti in viaggio: cinque libri da leggere in giro per il mondo

Tutti in viaggio: cinque libri da leggere in giro per il mondo

L’estate è la stagione delle vacanze, del riposo e per molte persone dei viaggi lungo il mondo.  Nella valigia non possono mancare i nostri amati libri, pronti ad accompagnarci ovunque e a incrementare la nostra fantasia e il nostro senso d’avventura, già stimolati dai nuovi e affascinanti (si spera) luoghi visitati, così come da culture diverse dalle nostre. Viaggiare significa conoscere e imparare, da sempre rappresenta la metafora della crescita personale. E perché no, magari anche in vacanza!

Ecco un breve elenco di libri (cinque) da portare in valigia durante le vostre vacanze. Libri di ogni genere e tipo: dai classici imprescindibili ai saggi di David Foster Wallace fino a L’isola del Tesoro di Robert Luis Stevenson:

1)L’Isola del Tesoro di Robert Luis Stevenson

Risultati immagini per pinterest l'isola del tesoro

la forsennata ricerca del tesoro del capitano Flint da parte di Long John Silver e del giovane Jim Hawkins non fu certo una vacanza ma rappresenta il romanzo d’avventura (e di formazione) per eccellenza. L’immagine che abbiamo di pirati in viaggio sui vascelli al largo del Mar dei Caraibi la dobbiamo sicuramente al primo grande successo di Stevenson; oggi un vero e proprio classico adatto a tutti: dai ragazzi a chi non lo ha mai letto!

2)Il mondo estremo di Christoph Ransmayr:

uno dei più grandi successi recenti della letteratura austriaca. Ransmayr ricostruisce l’esilio di Ovidio (grande amante dell’otium) a Tomi, sul Mar nero, periferia del mondo allora conosciuto. Cotta, grande ammiratore dello scrittore latino, si mette in viaggio alla ricerca di Ovidio per scoprire se è vera la notizia della sua morte, voce giunta nel cuore dell’impero romano. La città in cui giunge Cotta si rivela molto bizzarra: essa è infatti abitata da tutte le creature descritte da Ovidio nelle Metamorfosi.

STEPHEN KING ONLY: SHINING - 1977

3)Shining di Stephen King:

insieme a It è il romanzo più conosciuto dello scrittore americano. Questo anche per lo straordinario successo del film di Kubrick con Jack Nicholson. Jack Torrance, un modesto scrittore accetta di fare il guardiano all’Overlook Hote in Colorado. In cerca di ispirazione il protagonista vorrebbe passare sulle montagne statunitensi una tranquilla vacanza con la famiglia ma ben presto si ritroverà protagonista di un horror, anche se ben lungi dai canoni attuali fondati dallo stesso King. Una vacanza che non auguriamo a nessuno, neanche ai più temerari di voi!

4)La signora col cagnolino di Anton Čechov:

Risultati immagini per la signora col cagnolino pinterest

Il racconto per antonomasia di Čechov. “Correva voce che sul lungomare fosse comparso un nuovo volto: la signora col cagnolino”. Con questa celebre frase (che gli studenti di letteratura russa conoscono a memoria) inizia la complicata storia d’amore tra Anna Sergeevna e Dimitrij Gurov, entrambi in vacanze a Yalta, una delle località più gettonate dai russi per i loro viaggi. E se Čechov chiama la propria eroina con lo stesso nome della Karenina di Tolstoj, un motivo ci sarà.

5)Una cosa divertentissima che non farò mai più di David Foster Wallace:

questo è il lunghissimo nome del saggio dello scrittore statunitense morto suicida nel 2008. Nel 1996 Wallace scrisse un reportage su una settimana passata a bordo di una crociera. Un’analisi sociale sui viaggiatori e sul nuovo modo di vivere il concetto “di viaggio”, fatto di cabine lussuose e molta appariscenza. Lunghe, lunghissime le note a pié pagina che caratterizzano lo stile di Wallace.


FONTI

Witness to the time di L. Salmoiraghi, Principato, 2002

D.F. Wallace, Una cosa divertente che non farò mai più, Minimum Fax, 2017, traduzione di G. D’angelo, F. Piccolo

Shining di S. King, Bompiani, 2001

Racconti di A. Čechov, traduzione di F. Malcovati, Garzanti, 2004

Nel segno dell’imperialismo in Storia della letteratura tedesca di Anton Reininger, Torino, Rosenberg & Sellier, 1986

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.