07:08 pm
15 agosto 2018

ICONS: L’archivio di Anna dello Russo diventa un libro

ICONS: L’archivio di Anna dello Russo diventa un libro

Anna dello Russo, l’ormai iconica fashion contributor di Vogue Japan, stupisce ancora una volta il fashion system mettendo all’asta da Christie’s la sua monumentale collezione di abiti e accessori, il risultato di anni e anni di look stravaganti e indimenticabili.

Se da una parte la vendita degli abiti porterà all’istituzione della borsa di studio Anna dello Russo per gli studenti di design, dall’altra, il lavoro di catalogazione del suo immenso guardaroba ha portato alla pubblicazione di un nuovo e attesissimo libro, AdR Book. Beyond Fashion, edito da Phaidon e che promette meraviglie inaspettate ed inconsuete per chi si aspetta un semplice photobook.

Il libro si presenterà infatti come uno scrigno contenente numerose sorprese. All’interno si trovano infatti un album di figurine che ricorda i mitici Calciatori Panini con alcuni degli scatti più famosi di Anna, tra cui il suo street style ma anche ritratti di grandi fotografi quali Helmut Newton; c’è un poster, realizzato sul modello delle riviste per bambine con modelli di abiti in cartone da abbinare ad un figurino (raffigurante Anna, ovviamente); francobolli variopinti simili a stickers o kimojis aggiungono un ulteriore tocco di eccentricità al tutto. Vi sarà poi la parte più tradizionale, ovvero un album fotografico con ogni singolo look indossato da Anna, e un diario scritto a mano con le confessioni più intimi della fashion icon. Conservato in un appartamento che la dello Russo ha acquistato come guardaroba, l’archivio diviene un prezioso oggetto da collezione, nonché un’importante retrospettiva sulla moda contemporanea di cui Anna si definisce “custode”.

attends the Versus Autumn/Winter 2012/2013 fashion show as part of Milan Womenswear Fashion Week on February 26, 2012 in Milan, Italy.

In poche parole, il libro si presenta come un nuovo must – have della stagione, cavalcando la scia del successo innalzata da Giovanna Battaglia (altra grande icona italiana e fashion contributor di Vogue Japan) che, con il suo Gio – Graphy edito da Rizzoli ha raggiunto il sold – out su Amazon solo con le prenotazioni.

Che queste grandi icone della moda sentano la necessità di mettere su carta il loro stile e la loro estetica è, per ogni grande amante della moda, una vera e propria manna dal cielo. Sebbene altre it girl, come Alexa Chung o Aimee Song, abbiano pubblicato libri di fotografie con le loro storie e varie fashion tips, nessuna del calibro di Anna dello Russo aveva mai dato vita ad un progetto così vasto e importante, non solo dal punto di vista della beneficenza legata all’asta, ma anche per quanto riguarda la catalogazione e la diffusione editoriale di tutto il suo grande patrimonio vestiario, una ricchezza che ogni donna sogna di avere e che Anna e Phaidon, forse consapevoli di questo, hanno chiuso in uno scrigno delle meraviglie, un vaso di Pandora che una volta aperto libera la scatenata furia dei desideri modaioli delle donne di tutto il mondo.

FONTI

Fonte 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.