16 dicembre 2018

Reading Tips: “The Cage – Uno di Noi Mente” di Lorenzo Ostuni

Reading Tips: “The Cage – Uno di Noi Mente” di Lorenzo Ostuni

Lorenzo Ostuni, più conosciuto come Favij, è un gamer e youtuber italiano. Dopo aver pubblicato nel 2015 la sua biografia “Sotto le cuffie”, quest’anno esordisce come autore di  un romanzo, edito da Mondadori.

copertina di The Cage

Come reagireste se vi risvegliaste in una cella, imprigionati in una struttura di metallo, senza ricordare cosa vi è accaduto e ignorando il motivo per cui vi trovate lì? Da questa situazione prende avvio “The Cage – Uno di noi mente”, romanzo di Lorenzo Ostuni, conosciuto come Favij, noto gamer del web.

L’avvio del libro ricorda proprio uno di quei videogiochi thriller/horror che si trovano spesso sul canale YouTube dell’autore: il protagonista, il diciassettenne Ray, si ritrova catapultato nel bel mezzo della vicenda, senza ricordarne gli antefatti; la ripresa dei sensi avviene in un luogo sinistro, in una condizione di prigionia e di pericolo. Delle scritte misteriose appaiono su una parete, dando istruzioni per un gioco di sopravvivenza, la cui sconfitta comporta la morte. Altri cinque ragazzi sono coinvolti nella stessa prova, e sanno solo una cosa gli uni degli altri: uno dei sei mente. Tutti ingredienti per una trama avvincente, intrigante e ricca di suspence, che porta il lettore a domandarsi costantemente: “e adesso che cosa succederà?”.

Lorenzo Ostuni

Il romanzo, bollato come “libro per ragazzi” (forse per la giovane età sia dei protagonisti che dell’autore), risulta una lettura accattivante e adatta a ogni età: gli avvenimenti si susseguono a ritmo serrato, lasciando ai protagonisti ben pochi momenti di respiro nella loro corsa verso la salvezza. Lo stile di Ostuni, rielaborato dallo scrittore Jacopo Olivieri, che aiuta lo youtuber  in questa sua prima esperienza di autore, sostiene questa scelta: scorrevole, fluido, sa plasmare episodi di pura azione, ma sa anche trasmettere i pensieri fuggevoli dei protagonisti, le loro riflessioni, le loro emozioni. La lingua, che, filtrata tramite le riflessioni di Ray, attinge al parlato e al gergo giovanile, ci permette di identificarci ancora meglio col giovane protagonista, di cui condividiamo speranze e timori.
Non mancano tematiche di valore come l’amicizia, l’amore, la lealtà verso i compagni, e soprattutto l’altruismo, all’interno di un’esperienza dove aiutarsi gli uni con gli altri, nonostante la paura, risulta fondamentale.

 

L’ambientazione e il susseguirsi degli avvertimenti garantiscono una trama che si districa senza momenti di stallo, costellata di scoperte e rivelazioni ai confini della fantascienza. Ottimo per chi ama azione, enigmi, e una buona dose di adrenalina: l’esordio scrittorio di Lorenzo Ostuni promette pagine in cui tratterremo il respiro, sentimenti di amicizia e tenerezza e, forse, un seguito altrettanto avvincente.


[one- half] FONTI
The Cage , Lorenzo Ostuni, Mondadori [/one_half]
CREDITS
Copertina by Lo Sbuffo
Immagine 1
Immagine 2

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.