11:14 am
15 agosto 2018

Un ricordo di Giulio Regeni al Festival Internazionale di Poesia di Milano

Un ricordo di Giulio Regeni al Festival Internazionale di Poesia di Milano

Da due anni e quasi tre mesi Giulio Regeni non c’è più.

Da due anni e quasi tre mesi la famiglia continua ad invocare giustizia a gran voce.

Risultati immagini per giulio regeni

Giulio Regeni

Cittadino friulano ma in realtà cittadino del mondo, brillante ricercatore che la sera del 25 gennaio 2016 scomparve nei pressi de Il Cairo per essere poi ritrovato morto il 3 febbraio 2016 nella periferia della città. Fu subito chiaro che non si era trattato solamente di un omicidio, ma di una vera e propria tortura, come mostravano gli evidenti segni di lesioni rinvenuti sul corpo così atrocemente mutilato.

Quello di Regeni è diventato un caso mediatico, diplomatico, politico ed internazionale, pieno di ipotesi, omissioni, accuse ed ingiustizie. Sulle facciate di molti edifici pubblici d’Italia, ormai, troneggia il noto cartellone a sfondo giallo con la scritta nera: “Verità per Giulio Regeni”.

Il Festival Internazionale di Poesia di Milano – nato nel 2016 e avente come direttore artistico Milton Fernàndez, già direttore artistico del Festival della Letteratura di Milano – anche quest’anno, dedicherà una giornata alla memoria di Regeni all’interno del programma di avvicinamento alla terza edizione del Festival che avrà il suo fulcro il 12 e il 13 maggio 2018.

Giovedì 10 maggio, dalle ore 19.00 alle ore 21.00, presso la Casa dei Diritti (via de Amicis 10, Milano) si terrà una serata di poesia e di discussione. Giulio Regeni potrà così essere celebrato attraverso la lettura delle poesie in suo onore che si invita a scrivere e a spedire all’indirizzo: poesiaurgentepergiulio@gmail.com. La parola, quindi, riuscirà nuovamente a configurarsi come un efficace veicolo di espressione, di libertà e di forza contro l’ingiustizia, la sopraffazione e la violenza.

L’evento è organizzato dal Festival Internazionale di Poesia di Milano in collaborazione con Amnesty International – la più nota ONG indipendente di difensori dei diritti umani, che si è occupata molto del caso Regeni.

Per ricordare Giulio Regeni e per combattere per la verità e per la pace.

Da non perdere.


FONTI
Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.