La maggior parte delle volte che uno studente deve svolgere una ricerca importante, per qualche esame o addirittura per la tesi di laurea, fa affidamento a Google, che fornisce servizi come Google Scholar e Google Books, nei quali si possono trovare articoli di giornale e libri parzialmente scaricati.

La cosa che non tutti sanno è che il web è pieno di biblioteche digitali e motori di ricerca ricchi di articoli e libri a cui si può fare riferimento se si hanno degli obiettivi di questo tipo.
Ce ne sono davvero di ogni tipo, tutti diversi tra di loro per andare a ricercare articoli di target differenti in base a cosa si è interessati.

Ecco qui sotto un piccolo elenco:

  • JSTOR: il nome JSTOR in realtà è abbreviazione di Journal Storage e è una biblioteca digitale creata nel 1995 negli Stati Uniti d’America.
    Questa biblioteca online è ricchissima di articoli di storia e quindi molto utile se si è interessati in questo campo.

  • ProQuest: anche ProQuest è una biblioteca online ricca di contenuti provenienti da tutto il mondo. E’ adatta specialmente per ricercare articoli e giornali specifici e sin dalla pagina iniziale si può notare come le aree di ricerca di cui si occupa questo sito siano molte e differenti tra di loro.

  • Ebsco: Ebsco è una biblioteca online vastissima, nella quale si possono trovare sistemi di ricerca differenti, in base a ciò che si vuole trovare.

Qui a seguito sono riportati esempi differenti delle risorse che su questo database si possono trovare.

  • Business Source Complete: come già suggerisce il nome, questo software dà la possibilità di ricercare articoli e giornali riguardanti il settore del business, del marketing, del management e molti altri. Ma non solo: si possono trovare informazioni sull’impresa di cui si è interessati, statistiche e report.

  • SocINDEX with Full Text: in questo database di Ebsco i documenti e gli articoli che si possono trovare sono focalizzati specialmente su materie sociologiche.

  • Applied Science & Technology Source: questo database offre contenuti riguardanti materie quali le scienze: dall’acustica, all’aeronautica, all’ingegneria.

Ovviamente la maggior parte degli articoli che si riusciranno a trovare in queste biblioteche online saranno in inglese, con piccole eccezioni di articoli in italiano.
Inoltre per accedervi bisogna registrarsi con i propri dati oppure l’accesso potrà risultare libero tramite i dati di organizzazioni a cui si appartiene (come per esempio le università).

Quindi, come si sarà capito, di biblioteche di questo tipo ce ne sono moltissime! Ora tocca a voi scegliere quella che più è adatta per i vostri interessi!

IMMAGINI:

Copertina