Il mondo dello spettacolo ha un nuovo idolo. Si tratta di Elettra Lamborghini, nipote semi-famosa di quel Ferruccio Lamborghini che tanto ha fatto sognare gli amanti delle quattro ruote nel mondo.
Pose provocanti, scatti bollenti, atteggiamento seducente: questa è, in breve, Elettra.

Sì, probabilmente avrete sentito parlare di lei in seguito alla sua partecipazione ad alcuni eventi, Riccanza Mtv e Reality Show, tra cui il Grande Fratello. Ma ciò che colpisce particolarmente è la sua politica social.

Ha una pagina di Wikipedia (in portoghese) e, superati ampiamente i 2 milioni di follower su Instagram – orgogliosamente dichiara di non averne comprato neanche uno – Elettra ha raggiunto le 10 milioni di visualizzazioni su Youtube per il suo nuovo singolo: Pem pem.

Il significato del titolo è abbastanza esplicito e, nel caso non fosse chiaro, è sufficiente controllare le prime righe del testo per comprendere a cosa Elettra si riferisce:

Yo sé que es así, yo sé que él no me ama
Solo en la noche me llama
Me invita a su casa
Quiere fumar marihuana, quiere llevarme a su cama

In realtà, come ha avuto modo lei stessa di confessare negli studi della trasmissione “E poi c’è Cattelan”, Elettra Lamborghini è una «suora, una figa di legno». Tutto questo però è in disaccordo con l’immagine che è solita offrire di sé.

View this post on Instagram

42 piergings girl baby ✨💎

A post shared by Elettra Lamborghini (@elettramiuralamborghini) on

In conclusione, Elettra Lamborghini è senza dubbio un fenomeno interessante. Dal punto di vista mediatico è un ottimo esempio di come spesso la dimensione social superi e, in qualche modo, trasformi la realtà delle cose, fornendo un’immagine sfalsata di una persona. Dal punto di vista musicale, è l’ennesima dimostrazione di come si riesca a ottenere successo grazie al nome, al reggaeton e alla capacità di offrire una parte di sé che, tuttavia, non corrisponde alla verità.

 


Fonti: