04:37 am
19 ottobre 2018

#MFW CDIVERTIAMO: una nuova stagione di calzature

#MFW CDIVERTIAMO: una nuova stagione di calzature

Alla presentazione Cdivertiamo tenutasi al numero 1 di Corso Matteotti durante la scorsa fashion week milanese, le calzature sono state le protagoniste assolute. Nel cuore della capitale della moda, i brand Rayne, Antolina, Coriamenta e Alain Tondowski hanno potuto esporre ad un ristretto pubblico i loro nuovi modelli per l’ autunno-inverno 2018/2019. Diverse atmosfere per ogni brand, ciascuno ha saputo infondere con il proprio spirito i corner dedicati.

Rayne, marchio inglese utilizzato dalla famiglia reale del Regno Unito, propone una rivisitazione degli anni ‘60 riportando in auge il modello Adalberta declinato in stivali, stivaletti e mules accanto a modelli di pumps e ballerine, sempre contraddistinte dalla classe del brand e decorate dal suo fiocco distintivo. Ciò che richiama il decennio citato sono la punta piatta e arrotondata e i 5 cm di tacco. Con questa stagione Rayne porta in produzione nuovi modelli, poiché nell’ultimo periodo ha goduto di successo, probabilmente dovuto anche alla riconquista dei cuori della gente da parte delle nuove generazioni reali. Rayne dimostra quindi chiaramente di sapersi reinventare nel contemporaneo, nonostante siano passati anni dal suo periodo d’oro.

Rayne

Antolina Paris è invece un marchio relativamente giovane alla sua terza collezione, nato dall’ idea di Mariela Montiel (e sostenuto dal creatore delle espadrillas, calzature molto vicine al mood di questo brand) e caratterizzato da un aspetto d’ impegno sociale. I modelli si rifanno alla tradizione paraguayana di intrecci di cotone di colori quali rosso, giallo, azzurro e verde e la loro produzione dà lavoro alla tribù Maka di queste terre, direttamente coinvolta nel processo di realizzazione. Nella collezione si affiancano mules a zeppe e scarpe più sportive, tutte con uno spirito divertente e solare, perfette per climi caldi come quelli sudamericani.

Antolina Paris

Coriamenta presenta per l’autunno-inverno 2018/2019 calzature per una donna forte, sicura, che nell’immaginario del brand veste stivali, cuissards, tronchetti, tacchi a spillo e sandali dall’aspetto determinato, quasi feroce. L’ispirazione militare è evidente dalle suole a carro armato, mentre il tocco del brand è dato dalla decorazione a sagoma d’ “ala” che spicca sulle calzature. I colori principali sono nero, verde militare, grigio, rosso e viola e i materiali d’impatto quali vernici, baby tigers, vitelli, manta e camosci.

Coriamenta

Alain Tondowsky sceglie linee pure e semplici, la geometria caratterizza i suoi modelli rispecchiando l’ispirazione che il designer francese trae dall’architettura. Tacchi geometrici, punte affilate e dettagli a cerchio sono i protagonisti di questa collezione. L’effetto complessivo è di minimalismo, con colori pastello come lilla grigio e nude, affiancati da nero, argento, rosso e porpora. I materiali sono vari, tra essi troviamo vernice, vinile e pelle d’agnello accessoriati da decorazioni in metallo e pvc. Il focus è concentrato sulla caviglia, la parte del piede preferita dal designer e quindi enfatizzata in queste sue creazioni.

Alain Tondowski

CREDITS:

Le immagini presenti nell’articolo sono state scattate dall’autrice 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.