Ad ogni collina che credevi troppo alta,

per ogni goccia di sale sul viso,

ad ogni limite che ti poni,

per ogni forma crudele di te.

 

Pensa ad ogni linea gialla,

ad ogni stazione fredda,

fallo per ogni tua luce nascosta,

per ogni tuo celato mistero.

 

Per ogni tua dolcezza malcerta,

per ogni tuo sogno malconcio,

per tutte le volte che non l’hai fatto:

crediti.


 

CREDITS

copertina