18 dicembre 2018

Non avrai mai in mano te stessa

Non avrai mai in mano te stessa

‍Anche quando crederai di avere i piedi ben saldi,
anche quando come su di un gomitolo avvolgerai i tuoi anni
e la luce del crepuscolo bagnerà le tue mani di marmo,
persino in quel momento
non avrai in mano te stessa.

E corri le tue scoperte

scivoli nei tuoi ricordi

e ti rincorri si,

ma non ti capisci.

Come un vaso d’argilla,
scivoli dalla tua presa certa:
sei solo sabbia.
E quindi bevi i tuoi giorni incerti
ami tutti i tuoi sogni corrotti.

E ti scegli

anche se a fatica

ogni giorno.


 

CREDITS

copertina

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.