09:47 am
20 gennaio 2018

Playlist Lo Sbuffo: That’s so fetch – Teen movie e dintorni

Playlist Lo Sbuffo: That’s so fetch – Teen movie e dintorni

Oggi la playlist settimanale de Lo Sbuffo sarà dedicata ad uno dei generi cinematografici più amati-odiati di sempre: il teen movie.

Il genere è di per sé molto variegato, spaziando dall’horror (Scream) al fantasy (Twilight – ehm), dal musical (High School Musical) alla fantascienza (Ritorno al futuro). Nel nostro caso, abbiamo scelto di concentrarci sulla classica commedia adolescenziale ambientata in un liceo americano random popolato dai personaggi tipici del genere: “a brain” (un cervellone), “an athlete” (un atleta), “a basket case” (un outsider), “a princess” (una ragazza popolare) and “a criminal” (un cattivo ragazzo).

Le colonne sonore delle commedie adolescenziali sono interessanti per due motivi. Primo, sono spesso lo specchio di un’epoca: perfetto esempio di ciò è la colonna sonora meravigliosamente anni ‘90 di Ragazze a Beverly Hills (Clueless). Secondo, perché la musica è spesso un ingrediente fondamentale in alcune delle scene più tipiche delle commedie adolescenziali. Il makeover del già citato Ragazze a Beverly Hills, il bacio del film culto Empire Records, il “evil takes a human form in Regina George” di Mean Girls, piccolo grande capolavoro di Tina Fey: tutte scene viste e riviste in decine di altri film, rese indimenticabili – o perlomeno meno dimenticabili – da una colonna sonora azzeccata.

Alcune commedie adolescenziali hanno poi delle sequenze in cui è la musica a fare da protagonista. Musical a parte, due delle scene più iconiche in questo senso sono la scena di ballo di Breakfast Club e la surreale parata di Una pazza giornata di vacanza (Ferris Bueller’s Day Off).

Nella nostra playlist compaiono poi alcuni pezzi che fanno da colonna sonora alle scene di apertura o di chiusura di Ragazze a Beverly Hills (nel caso non si fosse capito questo film ci piace assai), Wet Hot American Summer, Schegge di Follia (Heathers) – con una fantastica nonché giovanissima Winona Ryder – e Breakfast Club.

Da ultimo, l’immancabile trashata: guardatevi il video.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *