Dal 2006 ad oggi il Premio Italiano Videoclip Indipendente ne ha fatta di strada. L’edizione 2017 infatti è pronta a prepararsi per una rassegna che vivrà anche, ma non solo, di freschi cambiamenti. 

Nella cornice della Galleria Molinella, in quel di Faenza, il prossimo 30 settembre e 1 ottobre (sabato e domenica, ndr), si assegneranno infatti vari riconoscimenti ai video musicali meglio riusciti o che si sono contraddistinti per qualcosa in particolare. Come riporta il sito rockol infatti, la kermesse vedrà svolgersi al suo interno anche un incontro con giornalisti, testate musicali, servizi digitali e registi allo scopo di analizzare ed individuare le logiche alla base dei contenuti audio/video nell’etere.

Ma non solo: in questa particolare annata il PIVI infatti ha deciso di premiare gli artisti che più si sono fatti notare per la promozione dei loro lavori attraverso l’utilizzo dei vari social network: da Instagram a Facebook passando per Youtube. E proprio la capacità di produrre e pensare video musicali sarà analizzata da Cortex Lorenzo Vignolo, regista di videoclip con una ventennale carriera, durante un workshop gratuito – da lui stesso tenuto – che avrà lo scopo di trovare e scoprire dei validi videomaker.

Un’occasione quindi da non mancare, anche per capire infine quale sarà il Miglior Videoclip Indipendente del 2017, in una lista di interpreti che annovera fra gli altri artisti del calibro di Levante, TheGiornalisti e Brunori SAS, e artisti in netta crescita come HiFiGloom, Lazza, Giancane e Mòn.

L’anno scorso a conquistare il primo premio come Miglior Videoclip fu il video di Calcutta, con la regia di Francesco Lettieri, per la canzone Cosa mi manchi a fare.

Qui il programma completo dell’evento.

 

Foto: Allinfo